Monteiro: "Siamo senza zavorra, dobbiamo approfittarne"

Per Tiago Monteiro il weekend del Paul Ricard è stato davvero positivo, con una Honda Civic che ha davvero mostrato un potenziale interessante.

Secondo posto in qualifica e secondo posto nella Main Race del Paul Ricard.

La stagione 2016 del WTCC è iniziata con il piede giusto per Tiago Monteiro, che si ritrova secondo anche in classifica piloti dopo le prime due gare dell'anno, dove la sua Honda Civic ha dimostrato di avere un potenziale superiore rispetto al passato.

Nella seconda gara in particolare, il portoghese ha sfiorato la vittoria, negatagli solo dal Campione in carica José María López.

"Pensavo di poter vincere perché le Citroën soffrivano gli 80kg di zavorra, ma purtroppo la mia partenza non è stata molto positiva e mi sono trovato dietro a Muller - ha spiegato Monteiro - Dovevo passarlo velocemente per non fare scappare López, ma ho impiegato troppo tempo e lui è stato bravissimo ad andarsene. Quando l'ho ripreso le ho provate tutte, ma "Pechito" non è un Campione per caso e lo ha dimostrato difendendosi perfettamente".

Il sorpasso di Monteiro su Muller è stato tanto bello quanto ruvido, con le due vetture che si sono toccate all'ultima curva.

"L'ho dovuto preparare attentamente perché non c'erano molti punti per provarci. Ho frenato all'ultimo infilandomi all'interno, lui ha chiuso la porta e ci siamo toccati. Tentativi del genere li avevo fatti anche nella prima gara e nessuno mi aveva mai toccato così, ma capisco che fa parte del gioco. Ho provato ad evitare il contatto, ma non c'è stato niente da fare. Non penso di aver fatto nulla di sbagliato, poi capisco che lui possa avere una opinione diversa".

Nelle prossime gare le Civic potrebbero tornare a soffrire per via della zavorra che dovranno caricare, ma Tiago sa che i progressi sono stati fatti.

"Durante l'inverno abbiamo lavorato tanto e bene, la squadra sa come crescere e oggi si è visto. Non dobbiamo fermarci qui, continueremo a provarle tutte per migliorare e stare davanti. Se dovessimo essere più pesanti significherà che continueremo ad essere anche forti, vedremo. Ora che siamo più leggeri dobbiamo approfittarne, il resto fa parte del gioco e lo accettiamo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Paul Ricard
Sub-evento Domenica
Circuito Circuit Paul Ricard
Piloti Tiago Monteiro
Team Honda Racing Team JAS
Articolo di tipo Intervista