Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Monteiro non correrà in Cina, lo sostituisce Tarquini

condivisioni
commenti
Monteiro non correrà in Cina, lo sostituisce Tarquini
Di:
10 ott 2017, 15:22

Il portoghese è stato fermato dai medici poiché non ancora in condizioni di guidare la Honda Civic WTCC, che per l'occasione tornerà nelle mani del "Cinghiale" al ritorno nel Mondiale su una pista inedita per tutti.

Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS
Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC and Rui Santos
Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Podium: Race winner Gabriele Tarquini, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini
Press Conference: Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Press Conference: Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Race winner Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta

Tiago Monteiro non sarà al via delle gare del WTCC che si terranno in Cina nel weekend.

Il portoghese questa mattina ha effettuato la visita medica decisiva che avrebbe dovuto dargli l'ultimo riscontro sui miglioramenti effettuati dopo l'incidente di cui era stato sfortunato protagonista nei test di Barcellona.

I dottori hanno consigliato al leader del Mondiale di proseguire le cure riabilitative e non correre ulteriori rischi, per cui in casa Castrol Honda WTCC Team si è subito ricorsi al piano B per trovare il sostituto.

In questo caso la scelta è ricaduta sul concorrente migliore che si potesse avere, ovvero Gabriele Tarquini, fresco della sua prima vittoria in TCR Series ottenuta domenica a Zhejiang con la Hyundai e di ritorno sulla Honda Civic WTCC che lui stesso ha cresciuto fino al 2015.

"Sono molto dispiaciuto di non poter correre in Cina - ha commentato Monteiro - Come team abbiamo lavorato duramente per arrivare ai vertici di questo campionato e questo è un colpo veramente basso da ricevere. Sfortunatamente il corpo umano ha dei limiti e nonostante gli sforzi profusi da parte della equipe medica che mi segue servirà più tempo per recuperare. Il mio obiettivo ora è tornare in forma per Motegi a fine mese per poter lottare ancora per il titolo. Ringrazio Gabriele per aver accettato di sostituirmi, è un grande amico ed è stato un fantastico compagno di squadra in tutti gli anni affrontati assieme nel WTCC. Non avrei potuto sperare di meglio per uno che potesse darmi una mano".

"Sono molto contento di poter tornare a correre con il Castrol Honda World Touring Car Team in questo weekend, anche se le circostanze non sono state quelle migliori. Tiago è un pilota fantastico che si è meritato di arrivare al top della serie, per cui è un peccato che non possa correre. Farò del mio meglio per aiutare lui e la sua squadra, mettendo a disposizione l'esperienza accumulata con la Civic WTCC nel biennio 2014-2015, puntando sul fatto che si corre su una pista nuova che metterà tutti alla pari".

Prossimo Articolo
Monteiro: "Ho rischiato danni permanenti e la morte, sto recuperando"

Articolo precedente

Monteiro: "Ho rischiato danni permanenti e la morte, sto recuperando"

Prossimo Articolo

Michelisz: "Gli 80kg peseranno sul risultato, ma siamo pronti a lottare"

Michelisz: "Gli 80kg peseranno sul risultato, ma siamo pronti a lottare"
Carica commenti