Monteiro: "Emozionante correre in casa, ma è anche facile essere criticati"

Nel prossimo weekend di Vila Real la stella assoluta sarà Tiago Monteiro, che tutti si aspettano di vedere davanti con la Honda Civic.

Tiago Monteiro sarà in azione a Vila Real il prossimo weekend in occasione delle gare del FIA World Touring Car Championship che si terranno nel suo paese. Sentiamo cosa ne pensa il 39 pilota portoghese della Honda.

Circuiti cittadini
“Sei a pelo dal finire fuori, devi dare il massimo senza esagerare e non ci sono margini di errore. Rispetto ad una pista normale la tensione e la pressione sono altissime, devi rimanere concentrato al massimo sempre".

Correre in casa
"E' speciale, solo cinque piloti del WTCC hanno avuto questa possibilità e io sono fra i fortunati. Il supporto è incredibile, in passato ho vinto ad Estoril e Portimão farlo in casa è la massima emozione che uno possa vivere".

L'incidente del 2015
"Tutti siricordano il mio incidente del 2015, ma per quanto mi riguarda è acqua passata. Probabilmente rifarei le stesse cose, ma in quegli istanti tutto cambia rapidamente".

Il Portogallo
"Al nord la gente segue di più i motori rispetto al centro e al sud. Il rally e il rallycross sono seguiti tantissimo. A Vila Real c'è una grande tradizione e tutti sono molto appassionati".

Vincere!
"E’ molto difficile descrivere quelle sensazioni che si vivono in quei momenti, diciamo che è tutto fantastico, ma è anche sottilissima la linea che divide un eroe da un incapace".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento VIla Real
Circuito Circuito Internacional de Vila Real
Piloti Tiago Monteiro
Team Honda Racing Team JAS
Articolo di tipo Preview