Michelisz: "Weekend positivo per la Honda, non per me"

Norbert Michelisz non è riuscito ad ottenere ciò che voleva allo Slovakia Ring, dove però le Civic sono stte comunque protagoniste.

Questa volta Norbert Michelisz non è riuscito a salire sul podio del WTCC, nonostante l'ungherese puntasse a replicare gli ottimi risultati ottenuti nelle gare d'apertura in Francia.

Il pilota della Honda ha sudato parecchio allo Slovakia Ring, concludendo con un sesto posto nella Opening Race e con un quinto nella Main Race, dove fra l'altro è stato beffato proprio all'ultima curva dalla Volvo di Björk per via di una foratura all'anteriore sinistra.

"Penso che sia stato un weekend positivo per il team, in gara abbiamo avuto un ottimo passo e Monteiro è riuscito a vincere portandosi in vetta al campionato. Come Honda siamo sempre primi fra i costruttori, il che è molto buono", ha commentato Michelisz.

"Personalmente sono un po' dispiaciuto perché non sono andato oltre un sesto ed un quinto posto. Non sono partito benissimo e nelle due gare ho lottato in mezzo al traffico senza poter sfruttare a pieno il potenziale della mia vettura. Purtroppo la foratura nel finale della Main Race mi ha costretto a cedere la posizione a Björk. Spero che nelle mie gare di casa in Ungheria la fortuna sia dalla mia parte".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Slovakia Ring
Sub-evento Domenica
Circuito Slovakia Ring
Piloti Norbert Michelisz
Team Honda Racing Team JAS
Articolo di tipo Intervista