Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in
03 Ore
:
28 Minuti
:
21 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Opening Race sospesa: Michelisz innesca la carambola, vince Bennani

condivisioni
commenti
Opening Race sospesa: Michelisz innesca la carambola, vince Bennani
Di:
18 nov 2017, 07:01

L'ungherese sbaglia alla "Police Bend" e viene centrato da tutti, il marocchino è perfetto al via e trionfa davanti a Coronel e Michigami. Björk quarto, classifica aggiornata al giro 6, dunque "Norbi" è quinto davanti a Guerrieri, Huff e Chilton.

Tom Coronel, Roal Motorsport, Chevrolet RML Cruze TC1
Ryo Michigami, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Thed Björk, Polestar Cyan Racing, Volvo S60 Polestar TC1
Norbert Michelisz, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Esteban Guerrieri, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Esteban Guerrieri, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC aftre the crash
Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Thed Björk, Polestar Cyan Racing, Volvo S60 Polestar TC1
Norbert Michelisz, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC

Mehdi Bennani ha vinto la Opening Race del FIA World Touring Car Championship a Macao sfruttando al meglio la pole position della griglia invertita dalla quale era partito sfruttando la decima piazza ottenuta ieri in qualifica.

Il marocchino della Sébastien Loeb Racing è stato perfetto fin dallo spegnimento dei semafori tenendosi dietro un aggressivo Tom Coronel, davvero grintoso al volante della Chevroleto RML Cruze TC1 della ROAL Motorsport, e andando a trionfare in una gara che è stata sospesa al penultimo passaggio per un incidente multiplo innescato da Norbert Michelisz.

Il ragazzo della Honda, in quel momento quinto, ha imitato il collega Juncadella, il quale nella gara del GT andata in scena in precedenza aveva sbattuto alla "Police Bend" provocando una carambola fra tutte le vetture che seguivano.

"Norbi" è andato dritto contro le barriere e la sua Civic WTCC ufficiale, intraversatasi in mezzo alla carreggiata, è stata centrata dal compagno di squadra Esteban Guerrieri, Rob Huff, Tom Chilton e Kevin Gleason, con i commissari che si sono visti obbligati a porre fine alla contesa.

La classifica viene quindi tenuta in considerazione a partire dalla tornata precedente, dunque Bennani vince a livello assoluto e anche nel WTCC Trophy con la propria Citroën C-Elysée WTCC, seguito da Coronel e da un grande Ryo Michigami, al primo podio nel WTCC con la Honda e primo giapponese ad arrivare in Top3 nella storia del Mondiale.

Il nipponico aveva inizialmente provato ad attaccare Coronel, poi si è tenuto dietro benissimo la Volvo S60 Polestar TC1 di Thed Björk, che con questo risultato torna a guadagnare in classifica piloti nei confronti di Michelisz, che ottiene la Top5.

Guerrieri è sesto davanti alle Citroën C-Elysée WTCC di Huff (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport e Chilton (Sébastien Loeb Racing).

In Top10 ci sono anche la Volvo di Nicky Catsburg e Kevin Gleason (RC Motorsport), in avvio di gara in Top5 e poi crollato al decimo posto con una LADA Vesta TC1 che ha sofferto tantissimo nel primo settore la differenza di velocità con le altre vetture.

Completano la classifica di una gara che al via non ha riservato particolari incidenti John Filippi (Citroën C-Elysée WTCC - Sébastien Loeb Racing), Yann Ehrlacher (LADA Vesta - RC Motorsport), Néstor Girolami (Volvo), Ma Qing Hua (Citroën C-Elysée WTCC - Sébastien Loeb Racing), Dániel Nagy e Zsolt Dávid Szabó (Honda Civic WTCC - Zengő Motorsport), Mak Ka Lok (LADA Vesta - RC Motorsport) e Po Wah Wong (Chevrolet - Campos Racing).

Prossimo Articolo
Honda si porta a casa il MAC3 di Macao, Volvo a passo d'uomo

Articolo precedente

Honda si porta a casa il MAC3 di Macao, Volvo a passo d'uomo

Prossimo Articolo

Nona sinfonia a Macao per Rob Huff, dominatore della Main Race

Nona sinfonia a Macao per Rob Huff, dominatore della Main Race
Carica commenti