Michelisz: "A Monza sarà una grande battaglia"

L'ungherese della Honda si aspetta di soffrire un po' in Brianza, dato che la Civic non ha le specifiche migliori per i lunghi rettilinei, ma c'è grande fiducia in tutta la squadra, come confermano anche Monteiro e Michigami.

Michelisz: "A Monza sarà una grande battaglia"
Podio: il vincitore della gara Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC, il secondo classificato Norbert Michelisz, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC, il terzo classificato Thed Björk, Polestar Cyan Racing, Volvo S60 Polestar TC1, Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Podio: Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC e Norbert Michelisz, Honda Racing Tea
Ryo Michigami, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Pole position per Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Pole position per Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Pole sitter Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Ryo Michigami, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Ryo Michigami, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC

Castrol Honda World Touring Car Team vuole confermarsi al top anche per le gare del FIA World Touring Car Championship in programma a Monza nel weekend.

Tiago Monteiro e Norbert Michelisz sono reduci dalla doppietta realizzata con le rispettive Honda Civic WTCC a Marrakech, mentre Ryo Michigami è carico per proseguire la sua crescita nel Mondiale.

Le gare sul tracciato brianzolo si preannunciano comunque complicate per il trio Honda, dato che la vettura non ha le caratteristiche tecniche più adatte per correre sul "tempio della velocità", anche se i miglioramenti fatti nel corso dell'inverno fanno ben sperare.

"Arriviamo a Monza nella miglior posizione possibile, ovvero da leader del campionato e con una vettura priva di zavorre - ha dichiarato Monteiro - Penso che sarà comunque un weekend difficile perché la nostra Civic è una macchina a due volumi e soffre in termini di velocità rispetto alle altre. Credo che ogni punto conquistato sarà prezioso, ma il team ha lavorato davvero duramente nell'arco dell'inverno per migliorare aerodinamica e sviluppare il motore nel migliore dei modi. Le qualifiche saranno fondamentali e dovremo cercare di ottenere la miglior prestazione possibile, ma "Norbi" e Ryo sono molto forti sotto questo aspetto e penso che potremo fare bene".

Michelisz a Marrakech si è dovuto accontentare della piazza d'onore alle spalle del portoghese, per cui a Monza vuole dire la sua.

"In Marocco non sono riuscito a tirare fuori il massimo dalla mia Civic, per cui il secondo posto finale è davvero positivo - ha commentato l'ungherese - Mi aspetto una grande battaglia coi nostri avversari nel prossimo weekend, dovremo dare il massimo per ottenere un risultato simile a quello di Marrakech. In inverno ci siamo allenati molto nel MAC3 e per migliorare l'aerodinamica con gli aggiornamenti, penso sarà un fine settimana duro, ma siamo una squadra forte".

Discorso un po' diverso per Michigami, che a Monza ha già avuto modo di correre e provare, dunque vuole continuare a migliorare per raggiungere i suoi compagni di squadra come prestazioni.

"Le prime gare mi sono servite per riprendere confidenza con il WTCC e capire come funziona, per questo in vista di Monza sono molto più a mio agio - ha detto il giapponese - A differenza di Marrakech, stavolta andrò su un circuito che già conosco perché ci andai nel 2004 con un prototipo motorizzato Honda della Le Mans Series. Inoltre i test di marzo mi hanno consentito di allenarmi bene. Penso che il gioco delle scie sarà importantissimo in qualifica e nel MAC3, durante l'inverno ci siamo allenati molto sotto questo aspetto e credo che in Italia ci aiuterà".

condivisioni
commenti
Gleason sulla seconda LADA della RC Motorsport a Monza

Articolo precedente

Gleason sulla seconda LADA della RC Motorsport a Monza

Prossimo Articolo

Björk: "A Monza sogno la tripletta nella Main Race"

Björk: "A Monza sogno la tripletta nella Main Race"
Carica commenti