Marrakech, Libere 1: Honda sempre davanti con Monteiro-Michelisz

condivisioni
commenti
Marrakech, Libere 1: Honda sempre davanti con Monteiro-Michelisz
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
07 mag 2016, 08:47

Le Honda Civic continuano a volare in Marocco, con Tiago Monteiro e Norbert Michelisz che precedono la Citroën di López. Huff quarto davanti alla Volvo di Björk e alle LADA, indietro Muller.

Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Grégoire Demoustier, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Coronel, Roal Motorsport, Chevrolet RML Cruze TC1
Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Hugo Valente, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
John Filippi, Campos Racing, Chevrolet RML Cruze TC1
Ferenc Ficza, Honda Team Zengo, Honda Civic WTCC
Atmosphere: Groupshoot with all drivers
Yvan Muller, Citroën World Touring Car Team
Tom Coronel, Roal Motorsport
Tiago Monteiro, Honda Racing Team JAS; Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft; James Thompson, All-In
Fredrik Ekblom, Polestar Cyan Racing and Thed Björk, Polestar Cyan Racing

Sul nuovissimo Circuit Moulay El Hassan di Marrakech le Honda Civic WTCC continuano a fare la voce grossa anche nelle libere 1. Dopo aver mostrato ottime cose nei test di ieri, in una mattinata nuvolosa in Marocco le tre vetture ufficiali preparate dalla JAS Motorsport si sono piazzate fra i primi quattro.

Il migliore è stato Tiago Monteiro in 1'22"081; il portoghese ha preceduto per appena 3 millesimi l'auto gemella guidata da Norbert Michelisz, mentre la Civic di Rob Huff è quarta (+0"380).

Davanti al britannico troviamo la Citroën C-Elysée WTCC del Campione in carica José María López (+0"377), mentre è stata una buona sessione per Thed Björk (Polestar Cyan Racing), che ha portato la Volvo S60 TC1 in Top5, anche se staccata di oltre mezzo secondo dalla vetta.

Le LADA Vesta TC1 di Nicky Catsburg e Hugo Valente sono sesta e settima, ma accusano un ritardo di 1" dal leader, con l'idolo locale Mehdi Bennani (Sébastien Loeb Racing) ottavo e migliore dei concorrenti del WTCC Trophy al volante della sua Citroën.

La Top10 è completata dalla prima delle Chevrolet RML Cruze TC1 in pista, quella affidata a Tom Coronel (ROAL Motorsport) e dalla LADA di Gabriele Tarquini.

Il rientrante James Thompson (Curze TC1, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) è tredicesimo davanti alla C-Elysée di Yvan Muller.

Durante la sessione non ci sono stati errori particolari, a parte un "dritto" (senza conseguenze) di Huff. Il meteo resta un'incognita visto che per il pomeriggio le previsioni dicono che dovrebbe piovere al 56%.

Pos Driver CarTime/Gap Laps 
 Tiago Monteiro Honda 1'22.081  16
 Norbert Michelisz Honda 0.003 15
 Jose Maria Lopez Citroen 0.377 17
 Rob Huff Honda 0.380 15
 Thed Bjork Volvo 0.630 14
 Nicky Catsburg Lada 1.003 16
 Hugo Valente Lada 1.077 15
 Mehdi Bennani Citroen 1.098 16
 Tom Coronel Chevrolet 1.201 15
10   Gabriele Tarquini Lada 1.205 15
11   Fredrik Ekblom Volvo 1.272 15
12   Tom Chilton Citroen 1.347 13
13   James Thompson Chevrolet 1.406 14
14   Yvan Muller Citroen 1.421 19
15   Gregoire Demoustier Citroen 2.548 16
16   Ferenc Ficza Honda 2.954 8
17   John Filippi Chevrolet 3.475 14

 

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Marrakech
Sotto-evento Sabato
Location Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Prove libere