López: "So che sono l'uomo da battere e questo mi carica"

L'argentino José María López ha lo stesso obiettivo della sua squadra, la Citroën Total WTCC: vincere il terzo Mondiale di fila.

Se l'obiettivo Citroën è fare un bel tris di Titoli Costruttori nel WTCC, non può essere diversa l'ambizione per il Campione in carica fra i piloti, José María López.

Dal 2014, anno del debutto di "Pechito" nel Mondiale con "Le Double Chevron", sono cambiate diverse cose, fra nuovi avversari in pista e regolamenti modificati per rendere più avvincente la serie.

Quest'anno cambia il format del weekend di gara, con Opening Race e Main Race che sostituiranno Gara 1 e 2; dunque l'approccio sarà obbligatoriamente diverso.

La cosa non preoccupa però l'argentino: "Non vedo l'ora di ricominciare perché è stato un inverno lungo senza guidare. Credo che le modifiche al format siano molto interessanti, qualificarsi bene significa partire davanti nella seconda gara, ma prima dovremo fare attenzione in quella precedente. Non ci sarà molto tempo per le riparazioni e avremo tanti fattori da tenere in considerazione".

"Vedremo come andrà, in carriera ho fatto oltre 500 gare e so cosa vuol dire abbassare la visiera quando si sale in macchina; prima pensi a come gestire e come fare per andare piano, poi ti ritrovi a spingere al massimo. I piloti sono così".

López è comunque molto determinato a vincere il suo terzo Mondiale Piloti di fila, cosa riuscita per ora solo ad Andy Priaulx: "Vedremo, ogni anno è diverso. Dopo il bellissimo 2015 in molti si aspettano che siamo ancora veloci. Con il team abbiamo lavorato moltissimo e duramente, ma ci sono stati tanti cambiamenti sia al nostro interno che al di fuori. Per questo sono impaziente di iniziare la stagione, voglio vedere a che livello siamo rispetto agli altri. Le qualifiche al Paul Ricard diranno qualcosa di più".

"Chi corre sa che si va in pista per vincere tutto. Nella mia carriera ho vinto tanto, ma passato anche momenti difficili. So che sono l'uomo da battere e darò il 100% perché le cose possano andare nel verso giusto. Adoro essere in questo team e condividere il box con Yvan Muller, sono felice di poter correre ancora coi colori della Citroen".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti José María López
Team Citroën World Touring Car Team
Articolo di tipo Intervista