López: "Mondiali arrivati in una stagione difficilissima"

Grazie alla pole position ottenuta a Shanghai, José María López ha regalato alla Citroën il terzo titolo costruttori consecutivo.

José María López ha centrato la settima pole position stagionale nelle qualifiche della FIA WTCC Race of China, avvicinandosi sempre di più al record di otto stabilito da Yvan Muller.

Con questo risultato la Citroën si aggiudica matematicamente il titolo Costruttori del FIA World Touring Car Championship 2016, facendo dunque tripletta negli ultimi anni.

“Non posso dire che fossi completamente rilassato, c’è sempre il rischio che la tua prestazione non sia sufficiente per battere gli avversari – ha dichiarato il Campione del Mondo – E’ un po’ quello che è successo a Nicky Catsburg. Ha fatto un grande giro in Q3 e mi ha complicato le cose. Me ne ero accorto già in Q2 di quanto fosse forte, in quel modo ho potuto prendere le misure ai miei avversari e dare tutto nel finale. A volte va male, oggi mi è andata bene e sono contento”.

Interpellato sul Mondiale Costruttori conquistato dalla Citroën, López ha aggiunto: “Siamo tutti molto fortunati a far parte di questa squadra, abbiamo imparato tanto e penso che abbiamo un compito facilitato sapendo che sali su una vettura come questa. Penso che sarà un vuoto per tutto il WTCC non aver più la Citroën, ma sono molto contento di aver raggiunto questi risultati in una stagione resa difficilissima dalla zavorra impostaci dal regolamento”.

Yves Matton, Team Principal della Citroën, ha aggiunto: “Sicuramente vincere per la terza volta il Mondiale Costruttori, fra l’altro sempre in Cina che è un mercato importante per Citroën, è una cosa straordinaria. Abbiamo raggiunto questo risultato grazie a tanti fattori. Il primo di tutti riguarda i nostri fantastici piloti, fra cui inserisco anche quelli della Sébastien Loeb Racing che ci hanno dato una mano nel MAC3. Poi c’è il grande lavoro di squadra che è stata la nostra caratteristica principale in questi tre anni. Per noi era tutto una novità, venivamo dai rally, dovevamo imparare tantissimo ed è stato interessante capire come muoverci in un campo nuovo”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Shanghai
Sub-evento Sabato
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti José María López
Team Citroën World Touring Car Team
Articolo di tipo Intervista