Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
57 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

La Sébastien Loeb Racing vince il WTCC Teams’ Trophy per la seconda volta

condivisioni
commenti
La Sébastien Loeb Racing vince il WTCC Teams’ Trophy per la seconda volta
Di:
30 ott 2017, 08:44

La squadra del 9-volte Campione WRC in Giappone ha chiuso i giochi fra i privati grazie alle vittorie di Chilton e Bennani, mentre Filippi continua a soffrire.

John Filippi, Sébastien Loeb Racing, itroën C-Elysée WTCC, Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-
Podium: Race winner Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC, second place Yann Ehrlacher, RC Motorsport, Lada Vesta , third place Esteban Guerrieri, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Podium: Race winner Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sebastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC, Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën

La Sébastien Loeb Racing, team del celebre Campionissimo del WRC, si è portata a casa il titolo nel WTCC Teams’ Trophy per la seconda volta consecutiva.

Grazie ai punti presi da Tom Chilton, Mehdi Bennani e John Filippi in Giappone, la squadra francese ha chiuso in anticipo i giochi nella graduatoria riservata alle squadre private.

Chilton ha vinto la Opening Race di Motegi grazie ad una prova strepitosa che lo ha visto "bruciare" al via il poleman Gleason ed involarsi verso il successo con una Citroën C-Elysée WTCC praticamente imprendibile sia a livello assoluto che nella classifica del WTCC Trophy.

“La Opening Race è stata fantastica, dopo le qualifiche abbiamo modificato un paio di cose sulla macchina e tutto è andato perfettamente - ha detto il britannico - Via radio continuavo a dire ai ragazzi del team che avevano fatto un grandissimo lavoro sul telaio perché ero davvero consistente, ad ogni giro realizzavo lo stesso identico tempo e questa facilità di guida la devo a meccanici e ingegneri. Mi sono proprio divertito, forse potevo partire leggermente meglio, ma è roba da poco".

Bennani si è invece imposto nella Main Race fra i concorrenti del WTCC Trophy riscattando l'opaca prova di Ningbo.

"E' bello tornare finalmente in zona punti e avvicinarsi ai migliori, questo è il nostro vero livello - ha dichiarato il marocchino - Spero che le prossime gare siano sull'asciutto perché abbiamo una macchina più leggera e con la pioggia questo vantaggio non c'è, anzi, forse sarebbe meglio essere più pesanti. Questo ci consentirebbe di mostrare le nostre potenzialità al meglio. Complimenti a Tom Chilton che è un ottimo pilota, rappresenta benissimo il team Sébastien Loeb Racing, al quale faccio i complimenti per questo weekend ringraziandolo per avermi dato ancora una volta una Citroën C-Elysée WTCC molto forte".

"Il fine settimana era iniziato bene con il settimo posto nelle prove, poi sono salito sul podio del WTCC Trophy nella prima gara e ho vinto nella seconda avvicinandomi ai primi nonostante le condizioni meteo avverse e lo scarso grip. La battaglia per il WTCC Trophy prosegue e non mollerò di un centimetro".

John Filippi ha portato a casa qualche punto nella Main Race, ma il francesino continua ad essere quello più in sofferenza del trio e non lo nasconde.

"Sono un po' frustrato perché ho perso la Q2 in qualifica per 4 millesimi e nella prima gara, sia per una pressione sbagliata di gomme che per mancanza di aggressività da parte mia, non sono riuscito a fare meglio del 12° posto - ammette il nativo della Corsica - Nella Main Race volevo rifarmi e ho guadagnato un paio di posizioni per l'uscita di scena dei miei avversari. Stavo recuperando sugli altri, ma poi è arrivata l'interruzione; peccato perché avevamo già corso in condizioni difficili, ma lo sport è così e dobbiamo solo pensare che siamo riusciti a migliorare grazie a tutto il team Sébastien Loeb Racing".

Dominique Heintz, co-fondatore del team assieme al Campionissimo WRC, ha aggiunto: "In Cina avevamo già dimostrato di essere in grado di adattarci a condizioni meteo estreme, cosa che abbiamo confermato in Giappone. E' stata una giornata fantastica e la quarta vittoria stagionale ottenuta è la ricompensa per gli sforzi fatti ogni giorno. Dopo quello per i team, vogliamo vincere il WTCC Trophy anche per i piloti, dunque continueremo a lottare".

Prossimo Articolo
Norbert Michelisz vince la Main Race interrotta per pioggia

Articolo precedente

Norbert Michelisz vince la Main Race interrotta per pioggia

Prossimo Articolo

Michelisz, Guerrieri e Michigami brillano, ma sono scintille con le Volvo

Michelisz, Guerrieri e Michigami brillano, ma sono scintille con le Volvo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WTCC
Evento Motegi
Location Twin Ring Motegi
Piloti Tom Chilton , Mehdi Bennani , John Filippi
Team Sébastien Loeb Racing
Autore Francesco Corghi