La nuova sfida in Honda di Huff e Michelisz

I neoarrivati nel team italo-giapponese hanno parlato di ciò che li aspetterà all'interno del box nel 2016

Rob Huff e Norbert Michelisz, i due nuovi arrivati in casa Honda Racing, non vedono l'ora di iniziare la stagione 2016 del FIA WTCC che scatterà il weekend dell'1-3 marzo al Circuit Paul Ricard, in Francia.

Assieme a Tiago Monteiro, il britannico (a destra) e l'ungherese (a sinistra) faranno dunque squadra nel team italo-giapponese, ma soprattutto potranno dare spettacolo nel nuovo Manufacturers Against the Clock (MAC3), la prova a tempo riservata alle squadre del WTCC.

Michelisz, entrato a far parte della squadra ufficiale Honda dopo aver trionfato nel Trofeo Yokohama Piloti 2015, ha detto: "Si tratterà di correre ad alti livelli con lo stesso mezzo. Sarà una bella sfida perché con Tiago e Rob in squadra non sarà una passeggiata. Mi trovo nel posto migliore dal punto di vista di un pilota, ma con loro sarà molto dura".

Huff passato in Honda dopo due anni alla LADA, spesso si è trovato a lottare con compagni di squadra molto forti. La sua esperienza gli tornerà utile anche in questa nuova avventura con Michelisz e Monteiro.

"Non dimenticherò mai Jason Plato, mio primo compagno di squadra nel British Touring Car Championship, così come Nicola Larini, Alain Menu, Yvan Muller e, più recentemente, James Thompson; penso non ci sia stato nessun altro di così importante e forte con il quale mi sia dovuto confrontare - ha detto l'inglese- E' chiaro che il tuo primo avversario è il compagno di squadra poiché ha il tuo stesso mezzo. Norbi penso sia il ragazzo migliore che abbiamo nel WTCC, nonché un pilota molto forte. Anche Tiago ha dimostrato di essere davvero competitivo, ma non dimentichiamo che è anche un ex-pilota di F1, il che accresce maggiormente il livello della serie".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Rob Huff , Norbert Michelisz
Team Honda Racing Team JAS
Articolo di tipo Ultime notizie