Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
65 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic

Iniettori irregolari in Cina, squalificate le Honda Civic ufficiali

condivisioni
commenti
Iniettori irregolari in Cina, squalificate le Honda Civic ufficiali
Di:
28 ott 2017, 07:24

Le vetture di Michigami, Tarquini e Michelisz non hanno superato le verifiche tecniche dopo Ningbo e sono state escluse da tutte le classifiche del weekend.

Norbert Michelisz, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Gabriele Tarquini, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Michelisz Norbert - Ningbo
Michelisz Norbert - Ningbo
Michelisz Norbert - Ningbo
Gabriele Tarquini, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC
Gabriele Tarquini, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC

Le Honda Civic WTCC ufficiali sono state escluse dalle classifiche delle gare del WTCC svoltesi in Cina due settimane fa.

Il Delegato Tecnico FIA, in accordo con il Dipartimento della Federazione a Ginevra, ha deciso per la squalifica delle vetture numero 2 (Gabriele Tarquini), 5 (Norbert Michelisz) e 34 (Ryo Michigami) dopo che su quella del giapponese è stata ravvisata una irregolarità all'iniettore della benzina.

La squadra ha ammesso che lo stesso pezzo è stato utilizzato anche per le macchine #2 e #5, per cui tutte e tre le macchine vengono tolte dalle classifiche di Qualifiche, WTCC MAC3, Opening Race e Main Race del Ningbo International Speedpark.

"Accettiamo questa decisione dei commissari consapevoli di aver agito in buona fede - ha dichiarato Ryuichi Furukawa, Large Project Leader WTCC Development di Honda R&D - Purtroppo il modo in cui abbiamo interpretato il regolamento è diverso da quello della FIA. Siamo molto dispiaciuti per l'accaduto che ci mette in grossa difficoltà nella lotta per i Mondiali Piloti e Costruttori".

"Continueremo ad impegnarci al massimo negli ultimi tre round del campionato per riuscire a raggiungere i nostri obiettivi e a vincere il campionato. Vogliamo cogliere l'occasione per scusarci con tutti i nostri tifosi e coloro che ci hanno supportato in questa stagione 2017 del WTCC".

Il medesimo provvedimento riguarda anche le Civic WTCC della Zengõ Motorsport condotte da Daniel Nagy e Zsolt David Szabo.

Prossimo Articolo
Guerrieri esclusivo: "Honda è una delle poche occasioni della mia carriera"

Articolo precedente

Guerrieri esclusivo: "Honda è una delle poche occasioni della mia carriera"

Prossimo Articolo

Michelisz svetta su Catsburg nelle Libere 1 in Giappone

Michelisz svetta su Catsburg nelle Libere 1 in Giappone
Carica commenti