Il Moscow Raceway rimpiazza Sochi?

Il primo evento del 2016 non si dovrebbe disputare sul nuovo tracciato di F1, ma la Russia resterebbe in calendario

La stagione 2016 del FIA WTCC avrebbe dovuto scattare il weekend del 19-20 marzo a Sochi, ma pare che ci siano stati problemi fra Eurosport Events e l'organizzazione locale.

Secondo Motorsport.com, infatti, sarebbero venute meno le garanzie economiche per far disputare il primo evento dell'annata corrente del Mondiale Turismo sul tracciato russo che ospita la F1 dal 2014. Ricordiamo comunque che Sochi non era stata data come gara sicura dell'anno, tant'è che il calendario ufficiale, nella prima casella, recitava il classico "TBA".

"Non abbiamo ricevuto le dovute garanzie per quanto riguarda gli accordi commerciali, per cui il WTCC non correrà a Sochi nel 2016 - ha dichiarato Sergey Vorobyov, promoter del GP di Russia - Siamo sempre disponibili a trattare con gli organizzatori, ma sul piano economico non possiamo accettare  flessibilità nei pagamenti".

A questo punto la stagione 2016 dovrebbe prendere il via il weekend dell'1-3 aprile al Paul Ricard, in Francia. La Russia, però, non sarebbe tagliata fuori dato che gli addetti ai lavori stanno pensando di tornare al Moscow Raceway, che ha già ospitato il WTCC negli ultimi anni.

Il calendario andrebbe comunque rivisto e non si escludono spostamenti di altri appuntamenti per fare spazio alla gara russa; in tutti i casi si dovrebbe aspettare l'approvazione da parte della Commissione Turismo della FIA.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie