Ficza: "Spero di poter correre a Budapest, il tifo è spettacolare!"

All'Hungaroring il magiaro Ferenc Ficza sarà in azione davanti ai suoi tifosi. A patto che la Zengő Motorsport riesca a riparare la sua Honda Civic andata a fuoco in Slovacchia.

Ferenc Ficza spera di potersi riscattare in occasione delle prossime gare del FIA World Touring Car Championship che si terranno nel weekend all'Hungaroring.

Il 19enne ha fatto in Slovacchia il suo debutto dopo essersi messo in mostra nel FIA European Touring Car Cup lo scorso anno. Il pilota della Zengő Motorsport, però, si è dovuto ritirare per un incendio divampato sulla sua vettura nel corso della prima gara. Fra l'altro ricordiamo che il giovane magiaro non era nemmeno potuto scendere in pista in Francia per problemi di motore, dunque a Budapest spera di invertire la tendenza davanti ai suoi tifosi.

"Il circuito è bello e mi piace, conosco ogni curva e con il nuovo asfalto le cose si faranno molto interessanti - ha detto Ficza, che vinse proprio all'Hungaroring nel 2015 quando correva nell'ETCC - Sarà la mia gara di casa e l'affronterò davanti ai miei tifosi e alla mia famiglia. Lo scorso anno fu un weekend memorabile, grazie alla vittoria e ad un podio; mi ricordo il tifo dalle tribune, era fantastico".

La Zengő Motorsport sta tentando il miracolo di risistemare la Honda Civic WTCC di Ficza in tempo per il weekend. All'Hungaroring dovrebbe debuttare anche l'altro pilota della squadra ungherese, il 18enne Dániel Nagy, anche se si sta attendendo ancora il motore aggiornato per la sua Civic.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Budapest
Sub-evento Presentazione
Circuito Hungaroring
Piloti Ferenc Ficza
Team Zengő Motorsport
Articolo di tipo Preview