Ehrlacher: "Che emozione vincere con i miei idoli di quando ero piccolo"

condivisioni
commenti
Ehrlacher:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
17 lug 2017, 16:48

Il francese ha trionfato nella Opening Race in Argentina grazie anche alla penalità inflitta a Chilton, della quale onestamente non si detto d'accordo.

Il vincitore Yann Ehrlacher, RC Motorsport Lada Vesta
Yann Ehrlacher, RC Motorsport Lada Vesta
Yann Ehrlacher, RC Motorsport Lada Vesta
Podio: il vincitore Yann Ehrlacher, RC Motorsport, il secondo classificato Esteban Guerrieri, Campos
Partenza: Yann Ehrlacher, RC Motorsport Lada Vesta al comando
Yann Ehrlacher, RC Motorsport Lada Vesta
Yann Ehrlacher, RC Motorsport Lada Vesta WTCC
Il vincitore Yann Ehrlacher, RC Motorsport, il secondo classificato Esteban Guerrieri, Campos Racing, il terzo classificato Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing

La vittoria ottenuta da Yann Ehrlacher nella Opening Race di Termas de Río Hondo rimarrà scolpita negli annali del WTCC per parecchio tempo.

Non solo perché il francese è nipote del pilota più vincente del Mondiale Turismo (alias Yvan Muller), ma perché costruita grazie alla qualifica del sabato e arrivata in modo rocambolesco domenica.

Il decimo posto ottenuto in Q2 ha consentito al ragazzo della RC Motorsport di scattare davanti a tutti nella griglia invertita del primo round in Argentina, ma dopo poche curve Tom Chilton lo ha superato con una mossa ruvida e decisa, giudicata irregolare dai commissari sportivi.

Il britannico della Sébastien Loeb Racing, che nel frattempo si era costruito un buon vantaggio, è stato sanzionato ed Ehrlacher ha potuto festeggiare tagliando il traguardo vittorioso per la prima volta da quando corre nel WTCC con la LADA Vesta TC1 della squadra francese.

"E' fantastico ritrovarsi sul podio e in conferenza stampa con gente come Tiago Monteiro e gli altri - ha detto Ehrlacher - Li seguo da quando ero piccolo, sono molto emozionato. Parlando della gara, nelle prime curve ero davanti, poi in frenata Chilton mi ha leggermente toccato nel posteriore e credo che 5" di penalità siano stati una punizione troppo severa. Le corse turismo sono così e qualche contatto ci sta sempre. Quando però il mio ingegnere me lo ha comunicato, ovviamente ne sono stato molto felice. Diciamo che la prossima volta preferirei tagliare il traguardo per primo, ma una vittoria è sempre una vittoria e me la prendo tutta".

Prossimo Articolo
La Zengő Motorsport sostituisce Panis con Szabó in Argentina

Articolo precedente

La Zengő Motorsport sostituisce Panis con Szabó in Argentina

Prossimo Articolo

Filipe De Souza sulla terza LADA della RC Motorsport in Cina e Giappone

Filipe De Souza sulla terza LADA della RC Motorsport in Cina e Giappone
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Termas de Rio Hondo
Sotto-evento Domenica
Location Autodromo Termas de Rio Hondo
Piloti Yann Ehrlacher
Team RC Motorsport (France)
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Intervista