Coronel: "A Motegi voglio dare spettacolo per i "miei" tifosi"

La carriera di Tom Coronel ha un passato importante trascorso in Giappone, per questo il pilota della ROAL Motorsport non vede l'ora di essere in pista a Motegi con la sua Chevrolet.

Il Giappone è la seconda casa di Tom Coronel, per questo il pilota della ROAL Motorsport non vede l'ora di scendere in pista a Motegi, teatro delle prossime gare del WTCC.

L'olandese sbarca nel Sol Levante molto motivato dopo il bel secondo posto centrato in Argentina, contando anche di ritrovare e rivivere il calore dei fan locali, e di farli divertire con la sua Chevrolet RML Cruze TC1.

"Ho vissuto in Giappone per cinque anni, per me è sempre bellissimo tornarci - ha detto Coronel - Ho vinto il titolo di Formula 3 a Motegi, così come in Formula Nippon in GT, senza dimenticare al All-Star Race. Nel 2003 fui l'unico pilota Honda capace di vincere qui".

"Penso che Motegi sia il circuito migliore per provare a superare e voglio dare spettacolo. Prima di vincere in Marocco e Portogallo, dissi che il Giappone poteva essere il weekend per me. Sentire la spinta dei tifosi è una grande motivazione in più".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Motegi
Circuito Twin Ring Motegi
Piloti Tom Coronel
Team ROAL Motorsport
Articolo di tipo Preview