Chilton: "Ci siamo preparati bene e punto al podio"

condivisioni
commenti
Chilton: "Ci siamo preparati bene e punto al podio"
Di:
7 apr 2017, 17:28

Grazie alle prove invernali svolte per migliorare la Citroën C-Elysée WTCC, il britannico della Sébastien Loeb Racing a Marrakech vuole cominciare bene un 2017 che lo vedrà fra i favoriti. Carico anche Filippi.

Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
John Filippi, Sebastien Loeb Racing
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC

Tom Chilton si appresta ad affrontare la seconda stagione nel FIA WTCC con la Sébastien Loeb Racing.

Il britannico salirà nuovamente sulla Citroën C-Elysée WTCC preparata dalla squadra di Soultz-sous-Forêts non solamente con l'obiettivo di andare a vincere il WTCC Trophy, ma puntando decisamente al podio assoluto.

"Sono entusiasta di poter correre ancora con la Sébastien Loeb Racing - ha detto Chilton, che aprirà il suo 2017 a Marrakech - Sarà la seconda stagione assieme per la quale ci siamo preparati con un buon programma di test invernali, dove siamo riusciti a migliorare la vettura prendendo la direzione che volevamo. Mi sento molto più pronto e convinto di poter fare meglio dell'ottavo posto assoluto ottenuto nel 2016, punto alla Top3".

Carico anche il suo nuovo compagno di squadra, John Filippi, che è appena approdato alla SLR, ma ha già capito di essere in un grande team.

"A vederla da dentro, la Sébastien Loeb Racing sembra una struttura estremamente professionale e la conferma mi è stata data da come mi hanno fatto integrare con la squadra. Per me sarà il terzo anno al volante di una TC1, quindi voglio continuare a progredire e conquistare più punti possibili, chiaramente cercando di fare meglio dei miei compagni di squadra, che so benissimo hanno più esperienza di me", ha commentato il francese.

Coronel: "In Marocco punto al podio e ci credo"

Articolo precedente

Coronel: "In Marocco punto al podio e ci credo"

Prossimo Articolo

Marrakech, Libere 1: Monteiro e la Honda subito velocissimi

Marrakech, Libere 1: Monteiro e la Honda subito velocissimi
Carica commenti