Catsburg: "Non so che impatto potrà avere la zavorra sulla Vesta"

Nicky Catsburg non ha mai guidato la LADA gravata di pesi aggiuntivi, ma all'Hungaroring l'olandese è determinato a proseguire con buoni risultati.

Nicky Catsburg si presenterà in Ungheria forte del suo primo podio ottenuto al volante della LADA, ma il prossimo weekend del WTCC riserva una novità importante per i russi.

Per la prima volta il pilota olandese guiderà la sua Vesta TC1 zavorrata, vista l'assegnazione dei pesi di compensazione dopo l'ottimo avvio di stagione, ma questo non intacca la sua voglia di continuare a mostrare talento e grinta.

"Dopo il podio in Slovacchia ci è stata assegnata una zavorra piuttosto importante, segno che siamo stati competitivi non solo sul giro singolo, ma anche nel complesso. Avrò meno pressione e spero di poter replicare risultati del genere. Visto che nelle prime due gare dell'anno abbiamo avuto l'opportunità di metterci in mostra, vogliamo continuare così", ha detto Catsburg.

"Chiaramente con il peso aggiuntivo in Ungheria le cose saranno più difficili, ma penso che resteremo tranquillamente in Top10. Non ho mai guidato la LADA Vesta TC1 zavorrata, quindi non ho idea dell'impatto che può avere sulle performance. Di solito il peso in più penalizza le velocità di punta, ma in certi casi favorisce il bilanciamento".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Budapest
Circuito Hungaroring
Piloti Nicky Catsburg
Team Lada Sport
Articolo di tipo Preview