Björk: "Abbiamo la possibilità di fare delle grandi gare"

In Cina le Volvo S60 TC1 di Thed Björk e Fredrik Ekblom hanno ottenuto il quinto e settimo tempo: in casa Polestar Cyan Racing si respira un grande ottimismo.

Le qualifiche di Shanghai sono state molto positive per la Polestar Cyan Racing.

Dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle Libere 1, la Volvo S60 TC1 condotta da Thed Björk ha centrato l'ingresso in Q3 siglando il quinto crono finale.

"Questo risultato sottolinea i passi avanti fatti negli ultimi mesi e sono orgoglioso di aver regalato al team la Q3. Chiaramente ci sono sempre margini di miglioramento, dobbiamo ancora raggiungere il top, però credo che domani abbiamo la possibilità di fare due grandi gare", ha dichiarato Björk.

Tornato a correre nel WTCC a in Cina, Fredrik Ekblom si è subito messo in mostra con la leadership nelle Libere 2, mentre in qualifica ha terminato con il settimo tempo che significa seconda fila nella griglia invertita della Opening Race.

"Sono contentissimo di questo risultato, anche perché erano tre mesi che non correvo e ho un ingegnere di pista nuovo - ha detto lo svedese - L'auto sembra molto competitiva e non vedo l'ora di correre domani, spero di fare ulteriori progressi".

"Siamo felici di avere un'auto in Q3, ma c'è anche la convinzione che si potesse fare di più. Comunque siamo sulla strada giusta, ora concentriamoci sulle gare di domenica", ha chiosato Alexander Murdzevski Schedvin, responsabile di Polestar-Motorsport.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Shanghai
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti Fredrik Ekblom , Thed Björk
Team Polestar Cyan Racing
Articolo di tipo Intervista