Bennani: "Il nuovo Marrakech è più tosto, io devo migliorare"

Mehdi Bennani ha percorso per la prima volta il nuovo Circuit Moulay El Hassan di Marrakech, consapevole che ha ancora tanto da fare per diventare un pilota di punta.

Mehdi Bennani sa che dovrà lavorare ancora parecchio per diventare uno dei migliori piloti del FIA World Touring Car Championship.

Il marocchino si presenta al weekend della WTCC AFRIQUIA Race of Morocco da terzo in classifica e reduce dalla vittoria nella Opening Race ungherese.

“Sicuramente sono molto contento di come è iniziata la stagione – ha detto il pilota della Sébastien Loeb Racing – Ma ci sono ancora tante gare e tantissimo lavoro da fare in ogni weekend. Per ora siamo in una buona posizione, ma arriveranno anche i momenti duri, sappiamo che non è un campionato semplice, stiamo correndo coi migliori del mondo. Speriamo di poter fare bene qui in Marocco”.

Bennani ha anche parlato del nuovo Circuit Moulay El Hassan.

“E’ una pista tutta nuova e sarà una sfida impegnativa per ognuno di noi. Chiaramente non abbiamo osato troppo in questi primi giri perché dobbiamo ancora capire com’è, ma sicuramente si tratta di un circuito più tosto rispetto al vecchio. Dobbiamo lavorare ancora su set-up e stile di guida, spero di riuscire a migliorare velocemente per poter lottare coi primi”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Marrakech
Sub-evento Sabato
Circuito Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Piloti Mehdi Bennani
Team Sébastien Loeb Racing
Articolo di tipo Intervista