GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
37 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
57 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
29 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
85 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
28 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
42 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
49 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
36 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
64 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
21 giorni

Bennani e Chilton contenti, Filippi ancora indietro

condivisioni
commenti
Bennani e Chilton contenti, Filippi ancora indietro
Di:
11 apr 2017, 14:02

In casa Sébastien Loeb Racing le gare di Marrakech hanno visto il marocchino e il britannico essere competitivi con le rispettive Citroën C-Elysée WTCC, vettura che invece il giovane francese sta ancora cercando di scoprire.

Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Podio: Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Mehdi Bennani, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
Tom Chilton, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC
John Filippi, Sébastien Loeb Racing, Citroën C-Elysée WTCC

Mehdi Bennani può sorridere al termine delle gare del WTCC disputate in casa propria, a Marrakech.

Il marocchino è stato il migliore dei piloti targati Sébastien Loeb Racing lungo i muretti della pista nordafricana, e con la sua Citroën C-Elysée WTCC è riuscito a conquistare punti importanti in condizioni non semplici.

"E' stato un grande weekend perché questa non era la pista migliore per la Citroën, infatti già lo scorso anno avevamo sofferto - dice Bennani, che torna a casa con tanti punti nel WTCC Trophy e un terzo posto assoluto. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio per prendere il maggior numero di punti possibili, questo era il nostro obiettivo e penso che ci siamo meritati il bel risultato. Mi congratulo con tutta la Sébastien Loeb Racing per avermi dato un'auto molto competitiva in qualifica e in gara. Penso che abbiamo iniziato bene la stagione, peccato solo che i giudici mi abbiano penalizzato per i contatti al via della Main Race".

Tom Chilton è invece riuscito a sorridere per un successo nel WTCC Trophy regalatogli dai giudici, che come detto sopra hanno penalizzato Bennani facendolo scivolare dietro al britannico.

"Cominciare il campionato su una pista come Marrakech è sempre una grande incognita, c'è sempre il rischio di essere colpiti da qualcuno e finire contro il muro - ha dichiarato Chilton - Per fortuna non ho avuto di questi problemi e nella Opening Race ho ottenuto il terzo posto nel WTCC Trophy, mentre nella Main Race sono riuscito a vincere la categoria e a concludere in Top5. La Citroën C-Elysée della Sébastien Loeb Racing è molto cresciuta rispetto allo scorso anno perché il team ha lavorato parecchio sul telaio. Le prossime gare di Monza saranno molto diverse e favorevoli a noi".

Chi è apparso un po' più in difficoltà (come previsto) è John Filippi, alle prime armi con la macchina de "Le Double Chevron" e incapace ancora di avere lo stesso ritmo dei compagni di squadra.

"E' stato un weekend alla scoperta delle novità, visto che corro con una squadra nuova e una macchina nuova - commenta il francesino, che comunque non si dispera e pensa già al futuro - Non è mai semplice affrontare una sfida del genere, ma la Sébastien Loeb Racing mi ha dato una grossa mano a crescere e capire come lavorare. La Citroën C-Elysée WTCC è una macchina fortissima, sono riuscito a mettere le mani su diverse aree, ma posso ancora migliorare, specialmente nella gestone delle gomme in qualifica. Purtroppo nella Opening Race sono stato tamponato e si è rotta la parte posteriore sinistra, ma i meccanici me l'hanno sistemata in tempo per la Main Race. Ho concluso 11° assoluto e con buoni tempi cronometrati, prendendo anche i primi punti nel WTCC Trophy. Abbiamo messo delle buoni basi dalle quali partire per la prossima avventura a Monza".

 

Prossimo Articolo
Guerrieri: "Doppia vittoria, sono al settimo cielo!"

Articolo precedente

Guerrieri: "Doppia vittoria, sono al settimo cielo!"

Prossimo Articolo

Huff: "Nessuno ha dominato e io ho preso punti importanti"

Huff: "Nessuno ha dominato e io ho preso punti importanti"
Carica commenti