Bennani: "A Shanghai per ottenere qualcosa di positivo"

Due anni fa in Cina Mehdi Bennani vinse la sua prima gara nel WTCC e domenica potrebbe aggiudicarsi il titolo nel WTCC Trophy.

Mehdi Bennani il prossimo weekend sarà di scena a Shanghai, dove nel 2014 ottenne la sua primissima vittoria assoluta nel FIA World Touring Car Championship.

Nella WTCC Race of China il marocchino della Sébastien Loeb Racing potrebbe anche assicurarsi il  WTCC Trophy se dovesse concludere con 23 punti di vantaggio in classifica sul suo compagno di squadra Tom Chilton.

Facendo un passo indietro, Bennani ricorda quanto accadde un paio di stagioni fa, quando diventò il primo arabo a vincere una gara di un Mondiale FIA.

"Shanghai 2014 resta indimenticabile! Per vari motivi quel weekend fu storico, ma a titolo personale rappresenta la mia prima vittoria nel WTCC. E' sempre un piacere tornare a correre su questo circuito, dove fra l'altro feci bene in passato quando ero in Formula BMW", dice Bennani.

"La pista è abbastanza larga con rettilinei e frenate secche che offrono molte opportunità di sorpasso. Penso che la nostra C-Elysée andrà bene. Il nostro obiettivo resta trovare subito buone performance per mantenerci in vetta. Siamo in testa al WTCC Trophy e spero in un fine settimana positivo; non vedo ragioni perché non possa esserlo".

"L'anno scorso lottammo per il WTCC Trophy fino a fine anno, ma Norbert Michelisz fu più forte di me e riuscì a battermi per due punti. Questa sarà un'altra grande sfida fra tutti noi privati, dobbiamo continuare a migliorare non solo nel WTCC Trophy, ma anche per il podio assoluto, visto che in Giappone abbiamo preso punti importanti".

La WTCC Race of China si svolgerà il weekend del 23-25 settembre. Bennani vinse nel WTCC Trophy due volte a Shanghai lo scorso anno.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Shanghai
Circuito Shanghai International Circuit
Piloti Mehdi Bennani
Team Sébastien Loeb Racing
Articolo di tipo Preview