La Chevy di Muller svetta, la Volvo sorprende

La Chevy di Muller svetta, la Volvo sorprende

Secondo miglior tempo per la C30 di Dahlgren

Grande sorpresa nella sessione di test del venerdì del settimo incontro del Mondiale Turismo Fia, in svolgimento a Donington. A svettare è stata, come spesso accade, la Chevrolet, questa volta con la Cruze di Yvan Muller, autore del tempo di 1'37"194, ma il secondo miglior tempo è stato conquistato dalla Volvo C30 di Robert Dahlgren, staccato di appena 0"285. La C30 ha certamente sorpreso, visto che è appena alla sua terza gara con il nuovo motore 1.6 turbo, ealla prima senza la zavorra-handicap dovuta alle new entry. La Chevrolet ha comunque continuato a dilagare, visto il terzo tempo di Alain Menu e il quarto di Robert Huff. Sesta prestazione per Gabriele Tarquini, con la Seat Leon 1.6 turbo del SunRed; il suo distacco dalla vetta è considerevole: 1"5. È rimasto senza tempo Tiago Monteiro, compagno di squadra di Taquini, in quanto non ha potuto girare a causa di problemi al motore della sua vettura. Fra gli Indipendenti ha invece svettato Javier Villa, settimo assoluto con il tempo di 1'38"664 su una Bmw 320 TC. La sessione è stata lievemente disturbata dalle bandiere gialle per recuperare la Chevrolet di Yukinori Taniguchi, uscito di pista alla curva 4.

Tempi dei test

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Yvan Muller , Robert Dahlgren
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag finanziaria 2010, immatricolazioni, incentivi