Zanetti: "La Ducati V4 Superbike base mostra già un bel potenziale"

Lorenzo ha fatto esordire la Panigale V4 nei test di Jerez. Questa era già dotata del motore 1000cc che sarà impiegato regolarmente nel Mondiale 2019.

Zanetti: "La Ducati V4 Superbike base mostra già un bel potenziale"
Lorenzo Zanetti
Lorenzo Zanetti, Ducati
Lorenzo Zanetti, Ducati
Lorenzo Zanetti, Ducati
Lorenzo Zanetti, Ducati
Lorenzo Zanetti, Ducati
Lorenzo Zanetti, Ducati
Lorenzo Zanetti

Nei primi test della stagione 2018 di World Superbike svolti la settimana passata sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera ha fatto il suo esordio la tanto attesa Ducati Panigale V4, affidata dal Reparto Corse di Borgo Panigale a Lorenzo Zanetti, ex pilota ufficiale della MV Reparto Corse nella World Supersport.

Il pilota italiano ha così compiuto i primi chilometri in assoluto con quella che è la base della moto che nel 2019 dovrà dare l'assalto ai titoli Superbike rimpiazzando la Panigale R 1000 che andrà in pensione al termine di questa stagione.

"La prima impressione che ho avuto della moto è buona per davvero. Ho anche provato la moto standard, quella stradale, la 1100 a Valencia prima di questi test. La moto standard è veramente velocissima e penso che sia un nuovo livello anche per quanto riguarda le altre moto", ha dichiarato Zanetti a bikesportnews.com.

Sulla Panigale V4 ha esordito inoltre il motore che equipaggerà la moto dal 2019, dunque la versione 1000cc che rientra nei parametri richiesti dal regolamento tecnico Superbike.

"La moto che ho provato nei test Superbike è molto differente da quella di serie perché è equipaggiata da un motore da 1000cc, la specifica del prossimo anno, e le componenti sono Superbike. La moto è veloce e abbastanza a posto. Dopo i primi giorni non eravamo troppo distanti dai piloti ufficiali, così come dalle Kawasaki e dalle Yamaha. I loro piloti sono i più veloci e le loro moto hanno almeno 2 anni di sviluppo alle spalle. Credo proprio che i nostri risultati non fossero affatto male".

"La risposta dell'acceleratore è pulita, e se la comparo con quella del bicilindrico la differenza è sostanziale. Questo motore deriva dalla specifica di MotoGP e credo che abbia un gran potenziale. Nel primo test non lo abbiamo sfruttato molto, ma la curva d'accelerazione è già più lineare. Non ho mai provato un motore di MotoGP per poterlo comparare, ma credo che il potenziale della moto sia davvero buono. Penso che la base di questa moto sia già buona e ci sia bisogno di lavorare sotto tutti gli aspetti per farla progredire".

Nel primo test la Panigale V4 non ha avuto grossi problemi. Questo ha premesso a Zanetti di girare con una certa continuità senza dover fermarsi ai box per troppo tempo.

"Nella prima giornata non abbiamo avuto grossi problemi, ma alcuni di piccola entità sì. Se si habnno grandi problemi è difficile aggiustarli e lavorare, con quelli piccoli, invece, si può e c'è un anno davanti a noi per lavorare. Credo proprio arriveremo pronti per l'esordio della moto nel 2019".

"Dopo il primo test torneremo in fabbrica per parlare di ciò che c'è bisogno per lo sviluppo. Faremo dai 5 ai 10 test. Dipende da come andrà la moto. Sarà comodo girare a Misano e al Mugello, perché sono piste che distano appena un'ora dalla fabbrica, ma penso che gireremo in Spagna, a Jerez e Valencia".

condivisioni
commenti
Ducati in difficoltà nei test di Portimao, ma ci saranno aggiornamenti
Articolo precedente

Ducati in difficoltà nei test di Portimao, ma ci saranno aggiornamenti

Prossimo Articolo

L'Irlanda del Nord entra nel calendario di Superbike dal 2019!

L'Irlanda del Nord entra nel calendario di Superbike dal 2019!
Carica commenti
SBK | Toprak, il diamante che segna il ricambio generazionale Prime

SBK | Toprak, il diamante che segna il ricambio generazionale

Toprak Razgatlioglu è il nuovo campione del mondo della Superbike, il turco è riuscito a battere Rea dopo sei anni di dominio incontrastato. Ma il titolo del pilota Yamaha non rappresenta solo un cambiamento al vertice, segna anche il rinnovo del campionato, un ricambio generazionale che disegna un bel futuro per le derivate di serie.

WSBK
24 nov 2021
Bassani ora brilla: è lui il futuro di Ducati in Superbike? Prime

Bassani ora brilla: è lui il futuro di Ducati in Superbike?

Axel Bassani ha sfiorato il podio in Argentina, dopo essere stato in lotta con i tre grandi protagonisti del mondiale. Un weekend incredibile quello del pilota del team Motocorsa, che conferma il grande cammino di crescita e fa pensare che un futuro roseo per Ducati possa essere proprio nelle sue mani.

WSBK
20 ott 2021
SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi Prime

SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi

La lotta mondiale fra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea è sempre più intensa, con l'avvicinarsi della fine di questa stagione così avvincente i due sono molto vicini in classifica. Questa situazione di grande equilibrio, che a Portimao ha raggiunto il culmine, ci sta consegnando una vera e propria guerra di nervi fra i due contendenti al titolo.

WSBK
6 ott 2021
Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini" Prime

Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano, oltre a quanto successo in Russia, il lutto vissuto dal mondo delle due ruote in quel di Jerez, che piange la perdita di Dean Berta Vinales

WSBK
29 set 2021
SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento Prime

SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento

La tragica scompare di Dean Berta Vinales nel sabato del round di Jerez ha scosso non solo il paddock della Superbike ma l'intero motociclismo. Insieme al dolore, sorgono però tanti interrogativi e il grido che si leva è quello dei piloti, che chiedono un cambiamento per una classe diventata troppo pericolosa.

WSBK
28 set 2021
SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

WSBK
23 set 2021
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021
Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits? Prime

Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits?

La tripletta di Magny-Cours diventa una doppietta per Toprak Razgatlioglu, privato della vittoria in Superpole Race per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro. Il caso Yamaha-Kawasaki riapre la questione dei track limits, considerati ormai un’esasperazione che condiziona fin troppo gli esiti delle gare.

WSBK
7 set 2021