Yamaha: van der Mark operato con successo al polso infortunato a Misano

Il pilota olandese del team Yamaha è stato operato per ridurre le fratture al radio del braccio destro e ora tornerà a casa per procedere con la riabilitazione. Ancora sconosciuti i tempi di recupero

Yamaha: van der Mark operato con successo al polso infortunato a Misano

Michael van der Mark è stato operato oggi all'ospedale di Rimini per ridurre le fratture al radio del braccio destro dopo la brutta caduta che lo ha visto protagonista nelle libere 2 dell'appuntamento della World Superbike sul tracciato romagnolo "Marco Simoncelli" di Misano Adriatico.

Il pilota olandese della Yamaha è stato preso in cura e operato con successo dal dottor Alfredo Bitonti e Stefano Landi, direttore del dipartimento della struttura riminese. Ad annunciare la perfetta riuscita dell'intervento è stato proprio il team con due post sul proprio account ufficiale di Twitter.

Leggi anche:

Le fratture di van der Mark sono state stabilizzate e ora il pilota del team ufficiale Yamaha di World Superbike farà ritorno a Rotterdam nella serata.

I dottori non hanno fatto alcuna stima dei tempi di recupero del braccio di Michael. Questa sarà fatta più avanti, una volta capito come procederà il decorso post-operatorio e la riabilitazione del braccio.

Nel frattempo Yamaha sembra aver deciso di affidare la moto dell'olandese a Niccolò Canepa, pilota ufficiale della Casa di Iwata nel Mondiale Endurance e già con esperienza in sella alla R1 che corre da qualche anno nel Mondiale dedicato alle derivate di serie.

Il secondo classificato Michael van der Mark, Pata Yamaha

Il secondo classificato Michael van der Mark, Pata Yamaha
1/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il secondo classificato Michael van der Mark, Pata Yamaha

Podio: il secondo classificato Michael van der Mark, Pata Yamaha
2/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
3/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il secondo classificato Michael van der Mark, Pata Yamaha

Podio: il secondo classificato Michael van der Mark, Pata Yamaha
4/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
5/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore Michael van der Mark, Pata Yamaha, Paul Denning

Il vincitore Michael van der Mark, Pata Yamaha, Paul Denning
6/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing
7/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing, Leon Haslam, Kawasaki Racing

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing, Leon Haslam, Kawasaki Racing
8/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Marco Melandri, GRT Yamaha WorldSBK, Jonathan Rea, Kawasaki Racing

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Marco Melandri, GRT Yamaha WorldSBK, Jonathan Rea, Kawasaki Racing
9/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Secondo posto Jonathan Rea, Kawasaki Racing, il vincitore Michael van der Mark, Pata Yamaha, terzo posto Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Secondo posto Jonathan Rea, Kawasaki Racing, il vincitore Michael van der Mark, Pata Yamaha, terzo posto Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
10/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jonathan Rea, Kawasaki Racing, Michael van der Mark, Pata Yamaha, Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Jonathan Rea, Kawasaki Racing, Michael van der Mark, Pata Yamaha, Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
11/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
12/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing
13/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
14/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
15/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
16/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
17/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
18/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
19/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
20/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
21/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
22/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
23/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
24/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, Michael van der Mark, Pata Yamaha

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, Michael van der Mark, Pata Yamaha
25/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
26/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
27/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
28/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
29/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
30/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
31/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Alex Lowes, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Alex Lowes, Pata Yamaha
32/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Alex Lowes, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha, Alex Lowes, Pata Yamaha
33/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
34/34

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
SBK, Misano, Haslam: “Siamo migliorati, ma ci manca ancora qualcosa”

Articolo precedente

SBK, Misano, Haslam: “Siamo migliorati, ma ci manca ancora qualcosa”

Prossimo Articolo

SBK, Misano, Melandri: “Yamaha può giocarsela con Kawasaki”

SBK, Misano, Melandri: “Yamaha può giocarsela con Kawasaki”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Misano
Piloti Michael van der Mark
Team Crescent Racing
Autore Giacomo Rauli
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021
Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto Prime

Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto

Il team GoEleven ha presentato la nuova moto che scenderà in pista nella stagione 2021 e sarà affidata a Chaz Davies. Inizia una nuova avventura per il gallese, che avrà il supporto di Ducati e sarà equipaggiato della Panigale V4R aggiornata. Il nuovo binomio ha grandi sogni e ambizioni.

WSBK
20 mar 2021
Alex Lowes, la spalla preoccupa Kawasaki. Quando rientrerà? Prime

Alex Lowes, la spalla preoccupa Kawasaki. Quando rientrerà?

L’infortunio alla spalla di Alex Lowes resta ancora da chiarire e la squadra dovrà fare a meno del pilota nei test di Portimao. Ma qual è l’entità della lesione del portacolori Kawasaki? Riuscirà a rientrare per l’inizio della stagione?

WSBK
7 mar 2021
I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike Prime

I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike

Superbike e MotoGP hanno sempre viaggiato in parallelo, ma spesso si sono incrociate attraverso i piloti, che hanno messo la propria firma sia nelle derivate di serie sia nel mondiale prototipi, scrivendo pagine importanti della storia di entrambe le categorie.

WSBK
6 feb 2021
WSBK 2021: si apre la caccia a Rea Prime

WSBK 2021: si apre la caccia a Rea

Si è conclusa la due giorni di test pre-stagionali per la Superbike sulla pista di Jerez. Il tracciato spagnolo, però, è stato oggetto di incessante pioggia, che ha costretto i team a rimanere ai box per lungo tempo. Ecco cosa ci aspetta per questo 2021 del mondiale delle derivate di serie

WSBK
23 gen 2021
SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020 Prime

SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020

La stagione 2020 del mondiale Superbike ci ha regalato momenti intensi e gare memorabili. Abbiamo selezionato i migliori dieci momenti del campionato, in attesa di ripartire con la stagione 2021, in cui assisteremo a nuovi emozionanti pezzi di storia da scrivere e ricordare.

WSBK
21 gen 2021