Vermeulen: solo una ferita profonda sul gomito

Vermeulen: solo una ferita profonda sul gomito

Chris non ha fratture e il ginocchio sembra finalmente ok: al Miller comincia il riscatto?

Il calvario di Chris Vermeulen sembra non avere più fine. Finalmente a Monza il dolore al ginocchio stava cominciando a dargli tregua ed ecco che nelle prime prove libere del venerdì è arrivato un nuovo infortunio a turbare la sua stagione. Sia chiaro, questa volta non è niente di grave, perchè non ci sono fratture, ma solo una brutta abrasione al gomito che comunque lo ha costretto ad alzare bandiera bianca ancora una volta. Chris è scivolato e il suo braccio è rimasto schiacciato sotto la moto, procurandogli una ferita profonda. "Il gomito è l'unico problema, anche se devo ammettere di aver avuto dei dolorini un pò ovunque dopo la caduta di venerdì. Purtroppo mi hanno dovuto dare sei punti sul gomito, che si è anche gonfiato molto. Mi hanno anche dovuto fare un paio di iniezioni al giorno per drenare il liquido che si era formato all'interno" ha raccontato il pilota della Kawasaki. "La cosa positiva comunque è che almeno ho fatto in tempo a rendermi conto che il ginocchio ormai è ok, anche perchè sono riuscito ad essere subito abbastanza veloce nello spazio di pochi giri" ha aggiunto Chris, che quindi ripone grandi speranze nel prossimo weekend di gara, in programma a fine mese al Miller Motorsports Park.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Chris Vermeulen
Articolo di tipo Ultime notizie