Primi punti per la BMW Motorrad Italia

Primi punti per la BMW Motorrad Italia

Badovini e Toseland hanno conquistato un 14esimo posto a testa a Phillip Island

Primi punti iridati per il BMW Motorrad Italia Superbike Team nella gara di esordio del Campionato Mondiale 2011. Sul circuito australiano di Phillip Island, infatti sia James Toseland sia Ayrton Badovini hanno conquistato in totale quattro punti che serviranno certamente a rinforzare il morale della squadra ed a proseguire con ancor maggior vigore nel programma di sviluppo della moto appena iniziato. James Toseland in gara 1 è stato autore di una serie di fuoripista che lo hanno relegato in diciassettesima posizione, mentre in gara 2 dopo aver modificato il set up della moto è riuscito a finire in quattordicesimo posto che poteva essere migliore senza un piccolo problema tecnico che ha rallentato l'inglese. Quattordicesima posizione anche per Ayrton Badovini che l'ha conquistata in gara 1 e collezionando due punti mondiali. Purtroppo in gara 2 l'italiano è stato costretto al ritiro per un inconveniente tecnico già al primo giro. Serafino Foti, direttore sportivo del BMW Motorrad Italia Superbike Team ha dichiarato: "Sapevamo che era difficile il nostro esordio per i pochi test che abbiamo effettuato sinora. Ci si aspettavamo questo. James ha avuto un problema tecnico altrimenti avrebbe potuto fare sicuramente meglio in gara 2. Sono contento per Ayrton che ha disputato una buona gara 1, mentre nella seconda ha avuto un problema all'iniettore. Da qui partiamo e cercheremo di migliorarci facendo uno step in avanti già dalla gara di Donington". James Toseland (Gara 1, 17° - Gara 2, 14°) ha dichiarato: "Dopo la partenza in gara 2 pensavo di poter arrivare nella top ten. Avevamo cambiato il set up rispetto a gara 1 e la risposta della moto è stata soddisfacente. Posso considerare gara 1 soltanto come test e debbo dire che è stato importante poter testare le due soluzioni". Ayrton Badovini (Gara 1, 14° - Gara 2, Rit) ha dichiarato: "Siamo soddisfatti in parte. In gara 1 abbiamo disputato una prova decente ed abbiamo scoperto i punti sui quali lavorare. In gara 2 un problema tecnico mi ha fermato. Andiamo a Donington più convinti e da lì cominceranno piste che conosco e dove saremo meno in difficoltà".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Toseland James , Ayrton Badovini
Articolo di tipo Ultime notizie