Migliora il feeling tra Fabrizio e la Suzuki

Migliora il feeling tra Fabrizio e la Suzuki

Il pilota romano è soddisfatto dopo i tre giorni di test a Motorland Aragon

Nei test di Motorland Aragon Michel Fabrizio ha continuato il suo apprendistato in sella alla Suzuki GSX-R1000 del team Alstare. Alla fine della tre giorni spagnola il bilancio del pilota romano può essere sicuramente positivo, visto che il suo obiettivo era principalmente quello di trovare il feeling con la sua quattro cilindri dopo anni passati a correre con una bicilindrica, ma le prestazioni sono state comunque interessanti. Michel infatti ha chiuso sempre nelle prime posizioni, anche se lui stesso ha ammesso di non essere andato alla ricerca delle prestazioni o di aver spinto al massimo per farlo. "Dopo il test a Magny Cours è stato bello tornare in sella e proseguire il lavoro iniziato in Francia" ha dichiarato Fabrizio. "Ad Aragon abbiamo speso la maggior parte del tempo a lavorare con la moto e cercare di trovare il miglior feeling possibile in sella. Dopo anni con una bicilindrica c'è bisogno di tanto lavoro di adattamento, perchè le caratteristiche sono ben diverse. Al termine dei tre giorni mi sono sentito sempre più a mio agio e ho potuto migliorare costantemente la fiducia in sella. Non siamo andati alla ricerca del tempo sul giro, nè tantomeno ho spinto al massimo: l'obiettivo è stato quello di trovare un ritmo costante giro dopo giro. Non mi aspettavo di trovare subito questo feeling, è sicuramente un buon segno".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Fabrizio Michel
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag autoaccessori, auto italiane, auto storiche, fiat 500