Checa ora vuole confermarsi nel weekend

Checa ora vuole confermarsi nel weekend

Lo spagnolo parte come favorito per le prime due gare del Mondiale

il Team Althea Racing, e il suo pilota Carlos Checa, hanno concluso oggi le prove sul tracciato di Phillip Island, con degli ottimi risultati. Il pilota spagnolo, dopo che ieri era stato il più veloce in pista, è riuscito a migliorarsi anche oggi, girando otto decimi più veloce rispetto a ieri. Con un 1’30"578 davvero impressionante, il pilota spagnolo e la sua Ducati 1198 abbattono il record della pista di Laconi, che fece segnare il tempo di 1’31"0 nella Superpole del 2009. Durante la mattinata, su un tracciato molto veloce, Carlos ed i suoi tecnici hanno potuto continuare a lavorare senza interruzioni, concentrandosi principalemente sulla durata delle gomme. Il portacolori del team Althea ha completato 26 giri, chiudendo la sessione davanti a tutti, grazie al giro veloce registrato pochi minuti prima della fine, di ben sei decimi davanti a Guintoli; il pilota francese, anche lui sulla 1198, ha terminato secondo e Rea (Honda) terzo. Per capire meglio quanto sia stato veloce oggi il pilota spagnolo, basti pensare che Casey Stoner, vincitore della gara della MotoGP a Phillip Island l’anno scorso, fece registrare anche il giro più veloce in gara con il tempo di 1’30.4. Un solo decimo di secondo più veloce di Carlos e della sua Ducati 1198. Nell’ultima sessione del pomeriggio, le condizioni di pista non hanno permesso ai piloti di migliorare ulteriormente i loro tempi. In questi due giorni di prove, Checa ha fatto un totale di 116 giri, con il miglior tempo di 1’30.578, registrato questa mattina. Adesso il pilota e la sua squadra si godono due giorni liberi, prima di tornare in pista venerdì mattina, pronti per iniziare la sfida della prima gara del campionato Mondiale Superbike 2011. Carlos Checa: "Diciamo che è stato un ottimo test, abbiamo fatto un buon lavoro provando bene le gomme a disposizione e mi sono sentito a mio agio con la moto fin dall´inizio. Ero un pò preoccupato considerando che durante l'inverno abbiamo fatto pochi test, ma ci siamo trovati subito bene qui. Ringrazio tutto il team e la Pirelli - hanno fatto un lavoro eccezionale che mi ha permesso di fare il tempo di oggi. Abbiamo trovato un buon ritmo e siamo molto soddifatti. La moto va sempre bene a Phillip Island; vediamo se riusciremo a sfrutare questa opportunità e puntare a due buoni risultati domenica".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Phillip Island
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Carlos Checa
Articolo di tipo Ultime notizie