Esordio travagliato per Smrz sull'Aprilia

Esordio travagliato per Smrz sull'Aprilia

Il pilota ceco ha faticato a trovare il feeling con l'anteriore ed è caduto diverse volte

Nel team Pata c'era grande attesa per il debutto in gara con l'Aprilia RSV4, il round di Brno del Mondiale Superbike ha senza dubbio deluso le aspettative. Jakub Smrz, infatti, forse per l'abitudine a guidare una Ducati, ha fatto fatica a trovare il giusto feeling con l'anteriore e si è reso protagonista di diverse cadute. La prima, nelle prove libere del sabato, ha di fatto pregiudicato la sua prestazione nella Superpole. Mentre quella in gara 2 è avvenuta quando ormai "Kuba" era tagliato fuori dalla lotta per le prime posizioni, a causa di un problema con la gomma posteriore che lo aveva costretto a fermarsi ai box. In gara 1 invece Smrz è stato assolutamente incolpevole, in quanto è stato travolto dalla moto di Max Neukirchner, che era caduto alla prima curva. "Mi spiace per come è andato questo debutto, ma sono molto contento di avere la possibilità di guidare un'Aprilia, e credo fermamente in questo progetto. Dobbiamo lavorare per migliorare il feeling soprattutto sull'anteriore, dove in questo weekend abbiamo riscontrato la maggior parte dei problemi. Sono certo che a Silverstone riusciremo ad invertire la tendenza" ha commentato il pilota ceco. Anche il team manager Marco Borciani spera di avere maggior fortuna in Gran Bretagna: Il team manager Marco Borciani ha aggiunto: "Abbiamo pagato soprattutto la caduta nel finale delle prove libere, a causa della quale siamo dovuti partire dalle retrovie, posizione sempre piuttosto pericolosa. Kuba non ha colpa per quanto accadutogli in gara 1, speriamo di avere un po' più di fortuna nel prossimo round".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jakub Smrz
Articolo di tipo Ultime notizie