Badovini miglior pilota BMW al Miller

Badovini miglior pilota BMW al Miller

In entrambe le gare il pilota della BMW Italia ha preceduto gli ufficiali

Nella gara del Miller Motorsports Park nello Utah, Ayrton Badovini è riuscito in entrambe le gare ad essere nella top ten, grazie a una forte determinazione e una condotta di gara intelligente ed aggressiva. In gara 1 Ayrton è stato autore di un bel duello ed ha colto un buon settimo posto. In gara 2 ha, invece, sportivamente battagliato con Tom Sykes e Jonathan Rea, conquistando il nono posto. Con questi risultati, Badovini è ora in dodicesima posizione nella classifica mondiale. Un risultato che ripaga anche la squadra del grande sforzo fatto. Il BMW Motorrad Italia Superbike Team lascia il circuito americano con la consapevolezza di aver svolto in questa prima parte della stagione un buon lavoro, che potrà consentirgli di raccogliere ancora risultati positivi. Ayrton ha detto: "Sono contento, più di gara 2 che non gara 1. Mi sono messo alla prova anche fisicamente e devo dire che ho risposto bene. Sono soddisfatto del passo gara e posso dire che siamo cresciuti molto dall'inizio della stagione. I ragazzi del team sono stati formidabili per tutto il weekend. L'unica cosa che ancora mi manca è la partenza e ora lavoreremo duramente su questo". Ha un valore simbolico il punto conquistato da James Toseland in gara 1, al suo rientro dopo l'incidente di Motorland Aragon. James ha dichiarato: "Volevo conquistare il punto per il team per ringraziarlo di quello che sta facendo. Miglioro giorno per giorno ma la mano mi fa ancora male e ho preferito rinunciare a gara 2. Penso di essere a posto per Aragon o, al massimo, per Brno. Devo complimentarmi con il team perché ha fatto un ottimo lavoro e sono contento che sia entrato due volte nella top ten". Serafino Foti, direttore sportivo del BMW Motorrad Italia Superbike Team ha dichiarato: "Siamo soddisfatti del weekend. Ayrton si sta impegnando molto e sta crescendo costantemente. Questo risultato gli farà bene in vista della gara di Misano. Complimenti anche alla squadra che ha svolto come sempre un ottimo lavoro. James ha disputato un'eroica gara 1, terminata al quindicesimo posto, ma viste le sue precarie condizioni fisiche, insieme abbiamo deciso di non prendere parte a gara 2 evitando rischi inutili, considerando il fatto che tra due settimane ci saranno due trasferte attaccate (Misano e Aragon), dove sicuramente le sue condizioni saranno migliori. Lo ringraziamo anche per la sua professionalità e determinazione".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Toseland James , Ayrton Badovini
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag francoforte