L'anno prossimo la Pirelli si concentrerà sull'anteriore

L'anno prossimo la Pirelli si concentrerà sull'anteriore

Lo ha rivelato il Racing Director Giorgio Barbier in un'intervista rilasciata al sito ufficiale della Superbike

Negli ultimi giorni si è parlato tanto di gomme nel paddock della MotoGp, con l'arrivo definitivo delle Michelin in vista della prossima stagione. Pur essendoci stata la conferma della Pirelli, anche dal Mondiale Superbike dovrebbero arrivare delle novità importanti.

A rivelarlo è stato il Racing Director Giorgio Barbier in un'intervista rilasciata al sito ufficiale della Superbike: "Sicuramente, il focus per la prossima stagione sarà maggiormente sul davanti della moto. Ora stiamo utilizzando la più morbida al posteriore, quindi dobbiamo bilanciare di più sul davanti. L’anteriore è più difficile perché, di solito, i piloti hanno diversi approcci e feeling all’anteriore. Alcuni piloti lo preferiscono più morbido ed altri molto duro, quindi creare una buona varietà per tutti loro è una bella sfida".

Un lavoro quindi agli antipodi rispetto a quello che è stato fatto nel 2015, con risultati che sono piaciuti ai piloti: "In questa stagione ci siamo concentrati quasi esclusivamente sulle soluzioni morbide al posteriore, perché questa è l’area che vorremmo sviluppare di più per il mercato. A dire il vero, abbiamo sempre corso con mescole morbide quest’anno. Abbiamo usato soluzioni leggermente diverse per avere il feedback dai piloti e siamo soddisfatti del lavoro".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie