Biaggi: "Darò il 100% per provare a prendere Checa!"

Max ha compiuto 40 anni, ma la sua grinta non sembra essere venuta meno

Biaggi:
Domenica Max Biaggi ha raggiunto un traguardo importante, superando la soglia di 40 anni. Nonostante l'avanzare dell'eta, la voglia di vincere continua ad animare il campione del mondo in carica del Mondiale Superbike. Finalmente a Motorland Aragon il pilota dell'Aprilia è riuscito a trovare la prima vittoria di un 2011 che fino a qui è stato abbastanza travagliato, ed in un colpo solo è riuscito anche a ridurre a 43 punti il ritardo nei confronti del leader della classifica iridata Carlos Checa. La prossima tappa della serie poi sarà a Brno, una pista che è sempre stata terra di conquista per il pilota romano, che ha rilasciato una breve intervista a WorldSbk.com, che vi riportiamo integralmente. Finalmente è arrivata la prima vittoria, pensi che questo sia il vero inizio della tua stagione, considerato anche il prossimo round di Brno? "Credo fortemente che la prima parte del campionato non ci abbia regalato quello che meritavamo. Guardo con ottimismo la prossima gara di Brno, ci faremo trovare pronti!". Cos'è mancato in questa prima parte dell'anno per raggiungere questo traguardo, un po' di fortuna, o c'è dell'altro? "La fortuna è sempre un ingrediente fondamentale, anche nello sport. Ho commesso anche alcuni errori, non l'ho nascosto, ma guardo avanti e sono pronto a lottare". Qual è la strategia per recuperare i 43 punti in classifica: vivere alla giornata o accontentarsi quando serve? "Dare sempre il 100%, questo è il massimo che posso fare senza mai tirarmi indietro. Credo fermamente che il grande pubblico di appassionati del motociclismo conosca bene le mie capacità, e sappia che non mi sono mai tirato indietro". Ai primi tre posti della classifica ci sono tre piloti dotati di grande esperienza, credi che sia un caso? Quanto vale nell'economia di una stagione? "L'esperienza aiuta ma non è tutto....anzi! Posso dire che ogni domenica c'è una situazione di gara diversa con le sue proprie difficoltà. Bisogna adattarsi in fretta a tutto, chi riesce a farlo nel più breve tempo possibile è in grado di fare la differenza". Mancano solo due vittorie per diventare il pilota italiano più vincente di sempre nel Mondiale Superbike, ci hai mai pensato? "Ah, questa non la sapevo proprio. Piacevole come cosa, è sempre un onore per me essere quello delle "prime volte", diciamo che ha caratterizzato la mia carriera. Ora ho un motivo in più per cercare il successo già dalla prossima gara".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1