Indicazioni positive per la Pirelli nei test di Imola

Barbier però sperava di poter raccogliere più dati sulle nuove mescole sperimentali provate ieri

Indicazioni positive per la Pirelli nei test di Imola
Dalla giornata di ieri presso l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola Pirelli Pirelli ha raccolto alcune importanti informazioni dai piloti che hanno provato le soluzioni messe a disposizione dalla casa di pneumatici italiana. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike Team), dopo aver vinto entrambe le gare e i Pirelli Best Lap Awards nella giornata di domenica, si è confermato come il pilota più veloce anche in questa sessione di prove. Per questi test, che hanno visto coinvolti tutti i team della classe regina, Pirelli ha messo a disposizione le soluzioni anteriori e posteriori di riferimento, ovvero quelle di gamma già presenti nei round corsi fino a questo momento, e alcune soluzioni di sviluppo da comparare proprio con quelle già conosciute ed utilizzate nel corso del 2014. Nello specifico all’anteriore le opzioni da testare erano due, al posteriore invece sia i piloti EVO che quelli Superbike avevano per ciascuna classe due soluzioni nuove da provare. "E’ stata tutto sommato una giornata positiva" ha dichiarato il Direttore Racing di Pirelli Moto Giorgio Barbier, "anche se purtroppo non siamo riusciti a vedere tutto quello che avremmo voluto. Non essendo test esclusivamente dedicati alla prova degli pneumatici, molti team e piloti giustamente ne hanno approfittato per testare anche altri parametri quali elettronica, sospensioni ed altre migliorie tecniche. Tutti i piloti avevano a disposizione sia le soluzioni di riferimento per l’anteriore e il posteriore che le nuove soluzioni di sviluppo da confrontare con quelle che conoscono già bene. In alcuni casi, dal momento che i settaggi delle moto venivano cambiati, è stato impossibile verificare con precisione la reale differenza tra soluzioni attuali e nuove soluzioni, in altri casi con alcuni piloti siamo riusciti ad effettuare diversi giri e a raccogliere informazioni importanti. Ciò detto il prossimo passo sarà sicuramente quello di portare le soluzioni più apprezzate in alcuni dei prossimi round di Campionato e sfruttare comunque anche gli ultimi test stagionali che si svolgeranno a luglio a Portimão per ulteriori test di approfondimento su alcune soluzioni".
condivisioni
commenti
Ducati: promosse ciclistica ed elettronica nuove

Articolo precedente

Ducati: promosse ciclistica ed elettronica nuove

Prossimo Articolo

Ufficiale: Bryan Staring approda al Team Grillini

Ufficiale: Bryan Staring approda al Team Grillini
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Imola
Location Imola
Autore Redazione Motorsport.com
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021
Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto Prime

Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto

Il team GoEleven ha presentato la nuova moto che scenderà in pista nella stagione 2021 e sarà affidata a Chaz Davies. Inizia una nuova avventura per il gallese, che avrà il supporto di Ducati e sarà equipaggiato della Panigale V4R aggiornata. Il nuovo binomio ha grandi sogni e ambizioni.

WSBK
20 mar 2021
Alex Lowes, la spalla preoccupa Kawasaki. Quando rientrerà? Prime

Alex Lowes, la spalla preoccupa Kawasaki. Quando rientrerà?

L’infortunio alla spalla di Alex Lowes resta ancora da chiarire e la squadra dovrà fare a meno del pilota nei test di Portimao. Ma qual è l’entità della lesione del portacolori Kawasaki? Riuscirà a rientrare per l’inizio della stagione?

WSBK
7 mar 2021
I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike Prime

I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike

Superbike e MotoGP hanno sempre viaggiato in parallelo, ma spesso si sono incrociate attraverso i piloti, che hanno messo la propria firma sia nelle derivate di serie sia nel mondiale prototipi, scrivendo pagine importanti della storia di entrambe le categorie.

WSBK
6 feb 2021
WSBK 2021: si apre la caccia a Rea Prime

WSBK 2021: si apre la caccia a Rea

Si è conclusa la due giorni di test pre-stagionali per la Superbike sulla pista di Jerez. Il tracciato spagnolo, però, è stato oggetto di incessante pioggia, che ha costretto i team a rimanere ai box per lungo tempo. Ecco cosa ci aspetta per questo 2021 del mondiale delle derivate di serie

WSBK
23 gen 2021
SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020 Prime

SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020

La stagione 2020 del mondiale Superbike ci ha regalato momenti intensi e gare memorabili. Abbiamo selezionato i migliori dieci momenti del campionato, in attesa di ripartire con la stagione 2021, in cui assisteremo a nuovi emozionanti pezzi di storia da scrivere e ricordare.

WSBK
21 gen 2021