Van der Mark completa il primo shakedown con la nuova BMW

Michael van der Mark ha girato a Miramas con la BMW M 1000 RR per un primo shakedown. L’olandese ha già fornito i suoi feedback ed è soddisfatto della direzione intrapresa.

Van der Mark completa il primo shakedown con la nuova BMW

Al termine della stagione 2020, Michael van der Mark ha lasciato il team Yamaha per iniziare la sua avventura in BMW. L’olandese era salito in sella alla sua nuova moto già nei primi test di Estoril, appena terminato il campionato, ma sabato scorso ha completato uno shakedown in sella alla M 1000 RR di cui sarà equipaggiato nel 2021.

Van der Mark ha girato con la BMW sulla pista francese di Miramas e ha avuto l’opportunità di familiarizzare con la moto e di lavorare con quello che sarà il suo team per la prossima stagione. Al termine della giornata di prove, l’olandese ha potuto dare già i suoi primi feedback alla squadra, che si ritiene soddisfatta del lavoro svolto ed è pronta ad andare nella direzione stabilita durante la giornata di test.

“È stato davvero bello per me fare il primo shakedown con la moto a Miramas – afferma Michael van der Mark al termine del test – Credo che sia stato anche molto utile lavorare insieme al team ed abituarci l’uno all’altro. Abbiamo provato un paio di cose che normalmente non abbiamo tempo di provare nei test normali e questo è molto positivo. Sono molto felice di essere tornato in moto quest’anno e non vedo l’ora di effettuare i prossimi test”.

Marc Bongers, Direttore BMW Motorrad, afferma: “È importante fare lo shakedown con un nuovo pilota e la giornata a Miramas è stata molto produttiva. Michael ha avuto la prima opportunità di scendere in pista con la nuova BMW M 1000 RR e familiarizzare con la moto che utilizzerà per disputare la prossima stagione in Superbike. È anche riuscito a fornirci un feedback iniziale su cui possiamo adattare la moto in base alle sue esigenze, per esempio, in termini di ergonomia, della seduta, della posizione del manubrio e delle pedane ed anche preferenze per quanto riguarda l’elettronica. Con le informazioni che abbiamo raccolto durante questo shakedown, sappiamo la direzione che dobbiamo prendere con la moto di Michael per essere preparati al primo vero test del 2021”.

condivisioni
commenti
Ducati: lo sviluppo della V4 punta su prestazioni ed ergonomia

Articolo precedente

Ducati: lo sviluppo della V4 punta su prestazioni ed ergonomia

Prossimo Articolo

Folger confronta le gomme MotoGP e SBK: “Meglio Pirelli”

Folger confronta le gomme MotoGP e SBK: “Meglio Pirelli”
Carica commenti
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021
Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni Prime

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

Jonathan Rea ha dominato due delle tre gare disputate ad Aragon, round di apertura della stagione SBK. Il pilota Kawasaki è stato più forte dei limiti imposti dal regolamento e gli avversari devono già correre ai ripari.

WSBK
26 mag 2021
SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano Prime

SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano

Inizia la stagione 2021 del mondiale Superbike e c’è fermento per il nuovo campionato che è alle porte. Sarà ancora Rea a dettare legge o dovrà cedere lo scettro dopo sei titoli mondiali?

WSBK
19 mag 2021
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021
Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto Prime

Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto

Il team GoEleven ha presentato la nuova moto che scenderà in pista nella stagione 2021 e sarà affidata a Chaz Davies. Inizia una nuova avventura per il gallese, che avrà il supporto di Ducati e sarà equipaggiato della Panigale V4R aggiornata. Il nuovo binomio ha grandi sogni e ambizioni.

WSBK
20 mar 2021