Un problema tecnico ha rallentato Giugliano in gara 2

Weekend da dimenticare per l'italiano della Ducati in Thailandia, dove ha portato a casa solamente i punti del decimo posto artigliato oggi. I tecnici della Rossa stanno cercando di capire l'accaduto.

Il debutto stagionale a Phillip Island era stato molto incoraggiante per Davide Giugliano, ma in Thailandia le cose purtroppo sono andate decisamente peggio per il pilota della Ducati.

In gara 1 è incappato in una scivolata mentre battagliava per il quarto posto con la 1199 Panigale R gemella di Chaz Davies e non è riuscito a marcare punti. Non gli è andata meglio oggi nella seconda manche, perché un problema tecnico ha reso lenta la sua bicilindrica di Borgo Panigale, relegandolo in decima posizione.

"È stato un fine settimana più difficile del previsto. Ieri ho fatto una gara in crescendo e la scivolata sul finale davvero non ci voleva, mentre oggi sfortunatamente ho avuto un problema tecnico ancora da verificare che mi ha tolto velocità in rettilineo" ha detto Davide.

Anche se ora la situazione di classifica inizia a farsi un po' complicata, Giugliano guarda con ottimismo al futuro basandosi sull'ottimo terzo posto di Davies: "Il terzo posto di Chaz rappresenta comunque una buona indicazione sulla competitività della Panigale R, e ad Aragon conto di rifarmi anche io".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Buriram
Sub-evento Domenica
Circuito Chang International Circuit
Piloti Davide Giugliano
Team Ducati Team
Articolo di tipo Ultime notizie