Ufficiale: Razgatlioglu rinnova con Puccetti per la prossima stagione

condivisioni
commenti
Ufficiale: Razgatlioglu rinnova con Puccetti per la prossima stagione
Di: Lorenza D'Adderio
29 mag 2018, 13:07

Dopo lo splendido podio a Donington, arriva l’annuncio del rinnovo tra il pilota turco ed il team italiano. I due, che lavorano insieme dal 2015, continueranno a progredire in Superbike anche nel 2019.

Toprak Razgatlioglu, Kawasaki Puccetti Racing
Toprak Razgatlioglu, Kawasaki Puccetti Racing
Podio: il secondo classificato Toprak Razgatlioglu, Kawasaki Puccetti Racing
Toprak Razgatlioglu, Kawasaki Puccetti Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing, Toprak Razgatlioglu, Kawasaki Puccetti Racing
Podio: il secondo classificato Toprak Razgatlioglu, Kawasaki Puccetti Racing
Toprak Razgatlioglu, Kawasaki Puccetti Racing
Manuel Puccetti, Kawasaki Puccetti Racing Team Manager
Toprak Razgatlioglu, Kawasaki Puccetti Racing

È stato il pilota più sorprendente del round inglese a Donington Park e continua ad essere uno dei protagonisti indiscussi del Mondiale Superbike. Toprak Razgatlioglu, dopo il grande risultato in Gara 2 domenica scorsa, ha reso ufficiale il rinnovo con il team Kawasaki Puccetti, per cui corre già in questa stagione.

L’accordo, già firmato ad Assen, arriva ufficialmente pochi giorni dopo la conquista del suo primo podio in Superbike, dove Razgatlioglu corre da quest’anno in forza al team privato. Si accantona dunque l’ipotesi che vedeva il Turco nel team ufficiale già dall’anno prossimo, probabilmente al posto di Tom Sykes, in uscita e pronto a salire sulla Yamaha. Lo stesso Rea, a fine Gara 2, aveva definito questa possibilità come remota ed oggi arriva l’annuncio ufficiale da parte del team satellite di Kawasaki.

Ma, se il terzo posto di domenica è un risultato che ha lasciato tutti di stucco, sorprende di meno sapere che Razgatlioglu sia un astro nascente di questa categoria. Sotto l’ala di Kenan Sofuoglu, suo mentore e manager, il giovane talento si è mostrato competitivo e forte già nelle classi minori del campionato mondiale. Sempre in forza al team Puccetti, ha esordito nel 2015 nell’Europeo Superstock 600 conquistando subito il titolo. I due anni successivi lo hanno visto passare alla Superstock 1000 dove, nel 2017, ha lottato fino all’ultimo per il campionato, arrivando secondo alle spalle di Michael Ruben Rinaldi.

Passato alla Superbike all’inizio di questa stagione, ha dimostrato da subito di essere un grande pilota, riuscendo ad essere quasi costantemente tra i primi dieci. La caduta all’ultimo giro in Gara 1 a Donington ha rappresentato un risultato negativo, che ha poi riscattato il giorno dopo salendo per la prima volta sul podio e battendo anche Jonathan Rea. Diventato il primo pilota turco a conquistare il podio in Superbike, Razgatlioglu ha mostrato entusiasmo e voglia di continuare a lavorare in un team che lo vede crescere proprio dal 2015.

Così Razgatlioglu commenta il rinnovo per la prossima stagione: "Dal 2015 abbiamo avuto molti successi insieme e proprio lo scorso weekend sono riuscito a conquistare il mio primo podio in Superbike, a Donington. Il pacchetto è uno dei migliori disponibili e, gara dopo gara, continuiamo a fare progressi insieme. Sapere che riuscirò a crescere con questo team anche la prossima stagione rappresenta una motivazione per me e farò sempre del mio meglio. Lavorerò sodo per ottenere il prima possibile risultati ancora più importanti per me e per tutti quelli che credono in me".

Anche il team manager Manuel Puccetti è entusiasta della rinnovata fiducia tra la squadra ed il pilota, che potrà contare sul suo pieno supporto ancora una volta: "Questo giovane talento è cresciuto insieme al team, da quando ha disputato la sua prima stagione nella Stock 600 fino ad arrivare alla Superbike quest’anno. Abbiamo voluto che si concentrasse sulla stagione facendo sì che potesse lavorare con il team anche il prossimo anno. Crediamo tutti nel suo talento e ci ha già dato prova del fatto che se continueremo a lavorare con lui anche nel 2019, presto potremo ottenere altri risultati importanti in campionato".

Prossimo Articolo
Weekend di Donington da dimenticare per Barni: per Forés zero punti

Articolo precedente

Weekend di Donington da dimenticare per Barni: per Forés zero punti

Prossimo Articolo

Althea, Baz: "Proveremo pezzi nuovi a Brno per andare più forte"

Althea, Baz: "Proveremo pezzi nuovi a Brno per andare più forte"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Toprak Razgatlıoğlu
Team Puccetti Racing
Autore Lorenza D'Adderio
Tipo di articolo Ultime notizie