Ufficiale: Jacobsen correrà con il team Triple M in Superbike nel 2018

Il pilota americano fa il grande salto e passa dalla Supersport alla categoria regina delle derivate di serie. Correrà in sella a una Honda CBR1000RR SP2 Fireblade.

Per Patrick Jacobsen si sono finalmente aperte le porte della World Superbike. O meglio, lo saranno a partire dalla prossima stagione, perché ha appena firmato un contratto con il team Triple M, squadra che entrerà nella massima categoria delle moto derivate di serie proprio dall'anno prossimo.

Il pilota americano correrà con la terza Honda CBR1000RR SP2 Fireblade, l'unica privata oltre alle due ufficiali che saranno affidate a Leon Camier e a Jake Gagne, ma potrà comunque contare sul supporto della Casa giapponese.

Jacobsen arriva in Superbike a 24 anni. Nelle ultime 4 stagioni ha corso nella World Supersport. Tre di queste le ha spese correndo in sella a una Honda CBR600RR, mentre quest'anno è stato pilota ufficiale della MV Agusta Reparto Corse.

“È il momento giusto nella mia carriera per passare al World Superbike, ho 24 anni e un paio li ho trascorsi nel WorldSSP. Sono arrivato secondo in campionato e penso che sia il momento per fare il passaggio, sarà bello. Sono emozionato!”, ha dichiarato Jacobsen a Worldsbk.com dopo l'annuncio del suo approdo in Superbike.

“Non potrò mai ringraziare abbastanza Honda Europe e Honda Japan, è bello essere in una squadra ufficiale satellite e sono davvero contento della fiducia che Honda ha riposto in me. Cercherò di fare il meglio possibile, è bello essere con questo produttore e non vedo l'ora di iniziare”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Patrick Jacobsen
Articolo di tipo Ultime notizie