WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Villicum
11 ott
-
13 ott
Prossimo evento tra
18 giorni
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
31 giorni

Ufficiale: Davide Giugliano pilota titolare Honda al Lausitzring

condivisioni
commenti
Ufficiale: Davide Giugliano pilota titolare Honda al Lausitzring
Di:
1 ago 2017, 09:19

Il team Red Bull Honda World Superbike ha ufficializzato l'ingaggio per la gara del Lausitzring del pilota italiano, reduce da una sfortunata parentesi nella British Superbike.

Davide Giugliano
Davide Giugliano
Davide Giugliano
Davide Giugliano
Davide Giugliano

E’ ufficiale. Davide Giugliano ha raggiunto un accordo con il team Red Bull Honda per correre il round Germania del Campionato Mondiale SBK che si correrà dal 18 al 20 agosto sulla pista del Lausitzring.

Una conclusione scontata, dopo che il pilota aveva preso parte alla due giorni di test la scorsa settimana sulla pista tedesca, dimostrando di essere in buoni condizioni di forma dopo l’incidente occorsogli ad inizio stagione nel BSB.

Giugliano nel test, oltre a prendere confidenza con la CBR 1000RR Fireblade, ha provato diverse novità quali carena, forcellone e diverse strategie di elettronica, su cui il giudizio è stato positivo, rimanendo però lontano (quasi 3”) dal miglior tempo di Jonathan Rea. Un risultato che va analizzato comunque con cautela perché non era certo il test l’occasione per spingere a fondo.

Sicuramente per Giugliano, che è comunque un pilota molto veloce, cercare di far crescere di competitività la Honda non sarà facile ma la sua presenza servirà certamente da stimolo per Stefan Bradl, apparso decisamente sottotono nelle ultime gare, che in queste gare deve meritarsi la riconferma per il 2018.

“Sono veramente felice di avere la possibilità di correre al Lausitzring con il team Red Bull Honda – ha dichiarato Davide Giugliano, che in SBK vanta 112 gare con 14 podi e 5 pole position -. Dopo il positivo test effettuato la scorsa settimana speravo di poter gareggiare con la Honda in Germania e sono grato al team per essere stato accontentato. Sono tornato ad un buon livello di forma e non vedo l’ora di iniziare. Voglio ringraziare Honda e Ten Kate e darò tutto quello che ho per far sì che questa opportunità sia proficua per tutti noi”.

Prossimo Articolo
Ducati: buoni passi avanti per Davies e Melandri nei test del Lausitzring

Articolo precedente

Ducati: buoni passi avanti per Davies e Melandri nei test del Lausitzring

Prossimo Articolo

Ufficiale: Alex Lowes resta alla Yamaha in SBK anche nel 2018

Ufficiale: Alex Lowes resta alla Yamaha in SBK anche nel 2018
Carica commenti