Sykes ammette: "Fatichiamo con le temperature basse dell'asfalto"

Tom Sykes ha centrato un primo e un secondo posto nei due turni di libere odierni della Superbike sul tracciato di Assen. Possibile rottura del propulsore sulla Ninja numero 1 di Jonathan Rea nel corso del pomeriggio.

Buona la prima giornata del fine settimana di Assen per la Kawasaki, che ha dominato la prima sessione di libere e ha piazzato nella Top Six entrambe le Ninja nelle Libere 2. Tom Sykes e Jonathan rea hanno potuto prendere confidenza con la nuova ZX-10R in condizioni di pista bagnata a causa della pioggia battente caduta nel corso della mattina.

"Aver centrato il secondo tempo in queste condizioni è molto promettente", ha affermato Tom Sykes. "I miei meccanici hanno lavorato bene sulla ZX-10R e posso dirmi soddisfatto delle performance della mia moto".

"Oggi abbiamo corso sul bagnato, ma il problema più grosso sono state le basse temperature. Avendo le temperature basse troviamo difficoltà ad avere un buon grip sulla spalla sinistra delle gomme. Quella spalla è davvero molto critica qui se le condizioni meteo resteranno queste per tutto il fine settimana".

"Abbiamo avuto qualche problema a trovare il grip nel corso delle due sessioni, ma ci stiamo lavorando, in caso trovassimo bagnato anche nella giornata di domani. Abbiamo raccolto ottime informazioni dalla giornata di oggi. Ora attendiamo di vedere se domani la pista sarà asciutta o bagnata".

Jonathan Rea ha invece centrato un bel secondo posto nella sessione mattutina, mentre, nel pomeriggio, ha potuto effettuare appena 5 giri prima di notare un problema meccanico sulla sua Kawasaki Ninja numero 1. Stando alle prime indiscrezioni, il guasto alla moto dell'irlandese dovrebbe provenire dal propulsore.

"E' stato un giorno molto strano oggi. E' stato molto incerto, così come il meteo. Le condizioni erano le stesse per tutti ma mi sembra proprio di aver trovato un buon assetto. Non abbiamo mai svolto test sul bagnato con la nuova moto, dunque oggi è stata la prima volta in cui abbiamo avuto l'occasione di farlo e le prime sensazioni sono state buone".

"Abbiamo fatto modifiche sul bilanciamento della moto per farci trovare pronti qualora piovesse anche domani. Mi sono concentrato sulla velocità questo pomeriggio, facendo qualche cambiamento, ma ho avvertito un problema alla moto. I meccanici analizzeranno quanto accaduto nel corso di questa notte. Spero solo che le condizioni della pista per le gare siano ben definite. O bagnato o asciutto. In questo caso, dovremmo essere competitivi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Assen
Sub-evento Venerdì
Circuito Assen
Piloti Tom Sykes , Jonathan Rea
Team Kawasaki Racing
Articolo di tipo Intervista