WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
27 set
-
29 set
Evento concluso
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni

Svelato il calendario provvisorio World Superbike 2018

condivisioni
commenti
Svelato il calendario provvisorio World Superbike 2018
16 set 2017, 08:13

La bozza di calendario 2018 della categoria dedicata alle moto derivate di serie è molto vicina alla versione definitiva. L'obiettivo è non superare i 14 appuntamenti.

Chaz Davies, Ducati Team
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Takumi Takahashi, Honda World Superbike Team
Leon Camier, MV Agusta
Jordi Torres, Althea Racing
Alex Lowes, Pata Yamaha
Tom Sykes, Kawasaki Racing
Lorenzo Savadori, Milwaukee Aprilia
Marco Melandri, Ducati Team

Comincia a delinearsi il calendario della stagione 2018 con una bozza molto vicina alla versione definitiva. Calendario che tutto sommato non presenta grandissime novità, con l’obiettivo di non superare i 14 round. La volontà principale è quella di accorciare la durata complessiva della stagione, che dovrebbe completarsi con la gara in Qatar in ottobre invece che in novembre.

Si inizia come sempre in Australia, a fine febbraio, in una doppia trasferta extraeuropea che comprende subito dopo la Thailandia. L’arrivo in Europa vede come primo round Aragon a metà aprile. Dopo due settimane non ci sarà più Assen ma Imola, con i due circuiti che dunque si invertono. Una scelta dettata anche dalla situazione climatica, visto che a metà maggio in Olanda è più facile avere bel tempo rispetto a fine aprile.

Il percorso europeo prosegue con Donington a fine maggio e a giugno c’è il rientro di Brno. Ad inizio luglio è la volta poi di Misano, poi una pausa di tre settimane necessarie al circus della SBK per arrivare negli States con Laguna Seca. Ad agosto ci sarebbe in programma la gara del Lausitzring: una sorpresa perché era stato annunciato che quella di quest’anno sarebbe stata l’ultima edizione, addirittura l’ultima gara in assoluto visto che il circuito doveva diventare esclusivamente un centro prove. Ma il round resta in ogni caso in sospeso al momento.

Impegnativo il calendario del mese di settembre: ad inizio sarebbe prevista la trasferta in Argentina, nel nuovo circuito di San Juan. Mai come in questo caso il condizionale è d’obbligo perché ci sono dubbi che la struttura possa essere pronta per la gara. Saltasse per il 2018, verrebbe sostituita da Jerez. Ultima settimana di settembre l’appuntamento di Magny Cours, prima della chiusura in Qatar.

Ecco i circuiti e le date del calendario provvisorio:

25 febbraio - Phillip Island - Australia
3 marzo - Buriram - Thailandia
15 aprile - Aragon - Spagna
29 aprile - Imola - Italia
13 maggio - Assen - Olanda
27 maggio - Donington - Gran Bretagna
10 giugno - Brno - Repubblica Ceca
1 luglio - Misano - San Marino e Riviera di Rimini
29 luglio - Laguna Seca - Stati Uniti
22 agosto* - Lausitzring* - Germania*
2 settembre - San Juan** - Argentina**
9 settembre - Portimao - Portogallo
23 settembre - Magny Cours - Francia
5 ottobre - Losail - Qatar

*da confermare
** Jerez (Spagna) in sostituzione

Prossimo Articolo
Kawasaki, Rea: "L’importante è trovare il giusto modo di guidare"

Articolo precedente

Kawasaki, Rea: "L’importante è trovare il giusto modo di guidare"

Prossimo Articolo

Sykes portato al Centro Medico dopo una terribile caduta nelle FP3

Sykes portato al Centro Medico dopo una terribile caduta nelle FP3
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK