Intervento chirurgico alla spalla per Alex Lowes

Il britannico si è lussato la spalla nel corso degli ultimi test di Jerez mentre provava la nuova Yamaha R1

Periodo molto sfortunato per Alex Lowes. Negli ultimi test 2015 della Superbike, il talento venticinquenne della Yamaha era intento a provare la nuova YZF-R1 che debutterà nel Mondiale delle derivate di serie della prossima stagione ma è stato autore di una caduta che gli ha procurato un fastidioso infortunio.

Alex ha dovuto fare i conti con una spalla lussata, proprio nell'ultima uscita della stagione. Un vero peccato, perché il britannico era intento ad affinare la nuova arma di Iwata, gestita dal team Crescent. 

Oltre al danno, ovvero la lussazione, ecco arrivare la beffa. Lowes sarà costretto ad operarsi per sistemare al meglio l'infortunio patito in Andalusia. Fortunatamente per lui avrà tempo per guarire e iniziare tutto il decorso post operatorio e la conseguente riabilitazione dell'arto infortunato e arrivare ai primi test del 2016 pronto per dare il massimo sin dai primi giri.

"Purtroppo sono caduto nei test di Jerez, alla Curva 3, battendo la spalla a terra e procurandomi una lussazione. Purtroppo il danno è stato anche un po' più serio, infatti sarò costretto ad operarmi per recuperare completamente dall'infortunio", ha dichiarato Alex Lowes che, al momento della caduta, era intento a provare nuove rapportature del cambio.

"Dovevo cambiare un po' il mo stile di guida perché le proporzioni della moto differiscono dalla Suzuki che ho guidato sino al termine della stagione 2015. Dovrò cambiare anche la posizione in sella, ma non troppo. Se saremo in grado di fare un paio di piccoli passi avanti potremo essere competitivi per la prossima stagione. Ovviamente la nostra è una moto nuova, quindi dovremo essere bravi a migliorare nel corso del prossimo anno", ha concluso il britannico.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Alex Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie