Svolto a Doha il gala e le premiazioni 2015

Premiati i campioni Superbike e Supersport, Jonathan Rea e Kenan Sofuoglu, ma anche Davies e Sykes

La cerimonia di premiazione del Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2015 si è tenuta ieri, lunedì 19 ottobre, presso il St. Regis Hotel di Doha, Qatar. L’evento ha segnato la chiusura di un’altra spettacolare edizione della competizione. 

La presentazione ha visto l’incoronazione di Jonathan Rea a Campione del Mondo Superbike e quella di Kenan Sofuoglu, per la quarta volta iridato del Mondiale Supersport. Kawasaki è stata premiata invece come vincitrice del titolo costruttori in entrambe le classi, prima Casa in grado di riuscire in questa impresa in una singola stagione.

In presenza del FIM Deputy President & QMMF President, Mr. Nasser Khalifa Al Atya e del WorldSBK Executive Director Mr. Javier Alonso, accompagnati dal FIM CCR Director Mr. Rezsö Bulcsu e dal FIM Europe President Mr. Wolfgang Srb, la cerimonia ha visto inoltre la consegna del Tissot-Superpole Award e del Pirelli Best Lap Award.

Oltre al già citato Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team) e Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) sono stati chiamati sul palco e premiati rispettivamente come vice-campione e terzo classificato, mentre Patrick Jacobsen (CORE’’ Motorsport Thailand Honda) e Lorenzo Zanetti (MV Agusta Reparto Corse) hanno completato la top 3 di quest’anno per il Mondiale Supersport.

I presenti, gli sponsor, i media ed i team ora si affacciano alla pausa invernale in vista dell’edizione 2016, che si aprirà come da tradizione a Phillip Island in Australia, nel weekend del 26-28 febbraio.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Losail
Circuito Losail International Circuit
Piloti Kenan Sofuoglu , Chaz Davies , Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie