Rea ha nel mirino il record di punti di Edwards

Il nordirlandese della Kawasaki potrà battere Edwards e Bayliss cogliendo almeno 25 punti in due gare a Losail

Rea ha nel mirino il record di punti di Edwards
Jonathan Rea, Kawasaki
Jonathan Rea, Kawasaki
Jonathan Rea, Kawasaki
Podio gara 1: il secondo Tom Sykes, Kawasaki, il vincitore Jonathan Rea, Kawasaki e il terzo Sylvai
Jonathan Rea, Kawasaki
Podio gara 1: il secondo Chaz Davies, Ducati Team, il vincitore Jonathan Rea, Kawasaki, e il terzo T
Jonathan Rea, Kawasaki
Jonathan Rea, Kawasaki

Jonathan Rea scenderà in pista nel prossimo fine settimana per disputare l'ultimo week-end della stagione 2015 della World Superbike dopo aver vissuto l'anno migliore della carriera, il primo in sella alla Kawasaki ZX-10R 2015 dopo anni in cui ha difeso i colori della Honda nel team Ten Kate. 

Alla prima occasione, con una moto competitiva, Johnny ha centrato il titolo mondiale delle derivate di serie, mostrando un dominio schacciante sin dalle prime gare per poi confermarsi il pilota da battere in tutto il resto della stagione.

Il nordirlandese, dopo aver centrato il titolo piloti a Jerez de la Frontera grazie a due piazzamenti - i peggiori di un'annata da ricordare - sembrava potersi accontentare del risultato acquisito e poter aiutare il compagno di squadra a cogliere il secondo posto nel mondiale. Rea ha invece tenuto fede a quanto dichiarato alla vigilia, vincendo entrambe le manche di gara a Magny-Cours, in Francia, non facendo alcuno sconto anche a Tom Sykes.

A due gare dal termine della stagione, Rea ha ancora un grande obiettivo da raggiungere, nonostante il titolo sia già in cassaforte. Il britannico può infatti centrare il record di punti assoluto nella storia della World Superbike.

Il detentore del primato è Colin Edwards, che nel 2002 totalizzò ben 552 punti in sella alla sua Honda CBR1000 dopo una lotta passata alla storia della categoria con Troy Bayliss. Proprio il pilota australiano si trova al secondo posto di questa speciale classifica con 541 punti, con Rea che è attualmente terzo, ma in procinto di scavalcare entrambi.

Al neo campione del mondo basterà vincere una delle due manche di gara di Losail, in Qatar, oppure totalizzare 25 punti nelle due gare qatariote per passare sia Bayliss che Edwards, entrando ancora di più nella storia della Superbike come un pilota di assoluto valore.

Nonostante un'annata trionfale, Jonathan Rea non potrà battere invece il record di vittorie colte in una sola stagione, che rimarrà nelle mani di Doug Polen grazie ai 17 successi del 1991 in sella alla Ducati, anno in cui portò a casa il primo dei due titoli della sua carriera delle derivate di serie. Jonathan, però, avrà la possibilità di salire al secondo posto qualora dovesse centrare una doppietta anche a Losail.

condivisioni
commenti
Aprilia cerca riscatto a Losail senza Biaggi

Articolo precedente

Aprilia cerca riscatto a Losail senza Biaggi

Prossimo Articolo

Losail, Libere 1: Aprilia davanti con Jordi Torres

Losail, Libere 1: Aprilia davanti con Jordi Torres
Carica commenti
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021
Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits? Prime

Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits?

La tripletta di Magny-Cours diventa una doppietta per Toprak Razgatlioglu, privato della vittoria in Superpole Race per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro. Il caso Yamaha-Kawasaki riapre la questione dei track limits, considerati ormai un’esasperazione che condiziona fin troppo gli esiti delle gare.

WSBK
7 set 2021
Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo Prime

Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo

Al termine del round di Assen, i volti di Redding e Rinaldi sono tutt’altro che distesi. L’incostanza è il comune denominatore di una stagione che prende una piega sempre più ‘nipponica’, e i due portacolori ufficiali chiedono un maggiore sviluppo se vogliono continuare a lottare per il titolo.

WSBK
4 ago 2021
Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha? Prime

Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha?

Garrett Gerloff è da sempre considerato la promessa del mondiale Superbike, tanto da ricevere le attenzioni della MotoGP e aver oscurato il pilota ufficiale Yamaha Superbike Andrea Locatelli. Ma il disastro di Assen cambia le gerarchie a Iwata?

WSBK
27 lug 2021
Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti" Prime

Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti"

In questo nuovo appuntamento con Il Rosa dei Motori, Lorenza D'Adderio intervista Ana Carrasco. La campionessa del Mondiale SSP300 del 2018 si racconta, evidenziando quanto l'ottimismo e l'entusiasmo siano ingredienti fondamentali per chi, come lei, ha dovuto recuperare le forze dopo un tremendo infortunio. Una motociclista temeraria e di talento, che non è indifferente a un altro grande campione come Jonathan Rea...

WSBK
22 lug 2021
BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita? Prime

BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita?

Tom Sykes e Michael van der Mark difficilmente dimenticheranno il round di Donington, grazie ai podi conquistati e alla solidità mostrata durante tutto il weekend. BMW convince e non vuole che questi risultati siano una tantum. L’obiettivo in Olanda è dimostrare di essere cresciuti davvero e di poter dire la propria, dando prova del fatto che Donington è stato solo il punto di partenza di una rinascita.

WSBK
9 lug 2021
Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale? Prime

Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale?

Scott Redding mette in archivio il round di Donington, il peggiore della sua stagione fino ad ora. Due zeri e neanche un podio sono il bilancio di un weekend che potrebbe segnare la fine della lotta iridata. "Difficile ma non impossibile", dice Redding. Ma da Assen serve la svolta.

WSBK
6 lug 2021
Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita" Prime

Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Lorenza D'Adderio intervista Mara Soto, meccanico Kawasaki nel team impegnato nel mondiale Superbike. Un viaggio attraverso i ricordi, gli obiettivi di una giovane ragazza che realizza il sogno di lavorare al fianco di un grande campione come Jonathan Rea.

WSBK
1 lug 2021