Yamaha, presentata anche la YZF-R1 Superbike

A Barcellona svelata ufficialmente la nuova arma per il Mondiale SBK di Alex Lowes e Sylvain Guintoli

Oggi è stato un giorno molto importante per la Yamaha Racing. Dopo la presentazione del team di MotoGP avvenuta questa mattina a Barcellona è stato il turno del team Pata Crescent Yamaha, che in questa stagione porterà in pista due YZF-R1 ufficiali nel Mondiale Superbike.

Le due R1, posizionate su un palco, sono state svelate dai due piloti ufficiali del team, che saranno Alex Lowes e Sylvain Guintoli. I nomi dei rider che tenteranno di cogliere il titolo sin dall'anno di debutto non sono una novità, perché ufficializzati ormai da mesi. Entrambi hanno inoltre già potuto saggiare il potenziale della Yamaha nei test invernali di fine 2015 andati in scena in Spagna, prima ad Aragon e poi a Jerez de la Frontera.

Una volta caduti i veli dalle due ruote di Iwata abbiamo potuto finalmente scorgere la nuova livrea che vestirà le R1 nel 2016. La colorazione non è affatto rivoluzionaria, ma è un perfetto smoking che mette in risalto le forme snelle della carena, così come il cupolino squadrato, impreziosito a sua volta da una banda bianca dove verranno apposti i numeri di gara di Guintoli e Lowes. 

La banda bianca, inoltre, prosegue anche sul serbatoio e il codone della R1, mentre la zona inferiore della carena riprende la medesima colorazione della banda che attraversa tutta la moto. Sulle fiancate appare lo stemma dello sponsor principale, quello che rinomina il team Crescent Yamaha, strappato alla fine della stagione 2015 al team Honda Ten Kate.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Presentazione Pata Yamaha
Sub-evento Presentazione
Piloti Sylvain Guintoli , Alex Lowes
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Ultime notizie