Superbike: Pirelli farà debuttare la nuova Diablo SC3

La casa italiana fornirà ancora le gomme al Mondiale delle derivate di serie e presenta la nuova mescola, che sarà sia anteriore che posteriore.

Pirelli anche nel 2016 sarà protagonista indiscussa delle più importanti competizioni a due ruote internazionali e nazionali. Da Phillip Island alla sabbia del deserto agli stadi americani passando per le location e i circuiti più affascinanti del mondo: il brand della P lunga parteciperà in cinque continenti a ben 110 campionati motociclistici34 di questi come Fornitore Unico di Pneumatici e 76 in regime di competizione aperta tra gommisti.

Tra i più importanti i Mondiali Superbike, Motocross e Enduranceil Campionato AMA Supercross e il British Superbike che si vanno ad affiancare ai numerosi campionati nazionali e locali sia su pista che off road in cui Pirelli è impegnata da diversi anni, fedele al forte spirito sportivo che da sempre la caratterizza come azienda.

La novità più importante per il 2016 è costituita dall’introduzione da parte di Pirelli di una nuova mescola nella gamma di pneumatici slick DIABLO Superbike utilizzati, oltre che nella classe regina del Campionato per derivate dalla serie, anche nelle classi Superbike dei campionati nazionali e delle competizioni road racing. La nuova soluzione SC3, disponibile sia per l’anteriore che per il posteriore, si posiziona all’interno della gamma esistente come la più dura delle soluzioni disponibili ed è stata specificatamente sviluppata per gare endurance e laddove sia necessaria una elevata resistenza e durata delle prestazioni. Questo significa che, oltre ad essere utilizzata nel Campionato Mondiale FIM Endurance, questa mescola potrà essere vista saltuariamente in azione anche nel Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike ma esclusivamente come opzione per l’anteriore dal momento che, data la durata delle gare, una soluzione così dura e resistente risulterebbe superflua per il posteriore e difficilmente verrebbe scelta da piloti che devono compiere relativamente pochi chilometri alla massima prestazione.

La nuova soluzione SC3, disponibile sia per l’anteriore che per il posteriore, è quella più robusta tra quelle presenti nella gamma DIABLO Superbike 2016 di Pirelli. Questa soluzione è stata sviluppata dal brand della P lunga grazie all’esperienza acquisita nel corso degli anni con la partecipazione al Campionato Mondiale FIM Endurance e alle numerose vittorie in competizioni quali la 24 Ore di Le Mans e il Bol d’Or. Si tratta quindi di una soluzione che nasce soprattutto per essere utilizzate nel corso di gare endurance e in tutti quei casi in cui è richiesta una elevata resistenza e una durata delle prestazioni superiore a quelle che le altre mescole sono in grado di garantire.

Per quanto riguarda il posteriore, rispetto alla SC2 che è la soluzione che più le si avvicina per caratteristiche, la SC3 offre una maggiore robustezza e costanza delle prestazioni in tutti i range di utilizzo, a discapito del picco prestazionale.

All’anteriore, la SC3 si dimostra versatile ed offre prestazioni costanti. Nello specifico rispetto ad una SC1 garantisce un chilometraggio maggiore a scapito però del grip e del contact feeling, mentre se paragonata alla SC2 continua ad offire un chilometraggio superiore ma, per contro, una minore precisione di guida.

Per questi motivi la SC3 sarà un’ottima soluzione per le competizioni endurance e per tutti quei contesti di gara, come ad esempio i campionati nordici, in cui è necessario utilizzare una soluzione molto protetta e resistente che difficilmente possa strapparsi con il freddo. Nel corso dell’anno farà la sua apparizione anche nel Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike ma solo tra le opzioni per l’anteriore: i circuiti su cui si corre il Mondiale, la durata delle gare stesse e le temperature che di solito si incontrano in questi appuntamenti non ne fanno infatti una soluzione valida per il posteriore dove, nelle quasi totalità dei casi, i piloti prediligono la più performance SC0.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie