Luca Scassa, che sfortuna: clavicola rotta!

Il pilota aretino è caduto nel corso del secondo turno di libere e si è infortunato. Sarà costretto a dare forfait

Luca Scassa, che sfortuna: clavicola rotta!

Non c'è pace per Luca Scassa in quel di Misano Adriatico. Dopo la frattura che ha subito al femore l'anno passato, anche in questa stagione è stato sfortunato protagonista di un incidente che lo costringerà a dare forfait nelle due manche di gara di domenica.

Il pilota aretino era presente a Misano in veste di pilota titolare del team Aruba.it - Ducati Superbike grazie a una wild card, ovvero una grande opportunità di partire da zero dopo l'incidente che, in pratica, lo ha tenuto fuori per quasi un anno intero. 

Un highside, invece, lo ha fatto ripiombare nello sconforto, soprattutto perché la caduta dovrebbe essere avvenuta proprio per un suo errore. Un'eccessiva dose di gas ha fatto saltare il taglio della potenza della centralina e ha fatto sì che la Panigale disarcionasse il trentunenne toscano. 

"Mi dispiace molto perché stava andando bene oggi. Abbiamo provato, ad inizio sessione, a fare una modifica che non ha funzionato, ma poi abbiamo cambiato direzione e le cose stavano andando decisamente meglio e sono riuscito a girare più forte. Usavo Chaz un po’ come riferimento e si vedeva che stavamo andando gradualmente nella direzione giusta. Purtroppo ho fatto un highside e mi sono fratturato la clavicola destra. I dottori dicono che devo stare fermo per almeno tre settimane. In più ieri si è evidenziato anche un problema al menisco, quindi adesso mi conviene fare una pausa per curarmi per bene".

Scassa ha passato tutto il pomeriggio, ma anche la prima parte della serata, al Centro Medico, collocato all'interno del paddock del tracciato romagnolo intitolato a Marco Simoncelli per ricevere le prime cure del caso e iniziare così il periodo di recupero, che lo terrà lontano dalle competizioni per almeno tre settimane. 

condivisioni
commenti
Giugliano: “Bel risultato, ma che paura stamattina!”

Articolo precedente

Giugliano: “Bel risultato, ma che paura stamattina!”

Prossimo Articolo

Presentata la livrea Missoni della MV Agusta

Presentata la livrea Missoni della MV Agusta
Carica commenti
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021
Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni Prime

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

Jonathan Rea ha dominato due delle tre gare disputate ad Aragon, round di apertura della stagione SBK. Il pilota Kawasaki è stato più forte dei limiti imposti dal regolamento e gli avversari devono già correre ai ripari.

WSBK
26 mag 2021
SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano Prime

SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano

Inizia la stagione 2021 del mondiale Superbike e c’è fermento per il nuovo campionato che è alle porte. Sarà ancora Rea a dettare legge o dovrà cedere lo scettro dopo sei titoli mondiali?

WSBK
19 mag 2021
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021
Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto Prime

Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto

Il team GoEleven ha presentato la nuova moto che scenderà in pista nella stagione 2021 e sarà affidata a Chaz Davies. Inizia una nuova avventura per il gallese, che avrà il supporto di Ducati e sarà equipaggiato della Panigale V4R aggiornata. Il nuovo binomio ha grandi sogni e ambizioni.

WSBK
20 mar 2021