Melandri: "Provo la MV e vedo se mi diverto ancora"

Il ravennate è rimasto impressionato dopo la visita in fabbrica e spera di poter sviluppare la moto

Marco Melandri sta per porre fine al suo digiuno legato al motociclismo, perché tra pochi giorni salirà in sella alla MV Agusta F4 di Superbike per un test con il team che prenderà parte al prossimo mondiale delle derivate di serie. 

Il ravennate, però, ha tenuto a precisare la propria situazione legata al 2016: al momento Marco sarà impegnato solo in qualche test per sviluppare la MV che correrà l'anno prossimo nel Mondiale Superbike, ma il suo impegno - momentaneamente - non prevede altre mansioni se non quelle stipulate pochi giorni fa con la casa italiana.

Su come è arrivata quest’opportunità, questo non lo so neanche io. La settimana scorsa sono andato a visitare il quartier generale MV Agusta ed ho passato una bella giornata con Giovanni Castiglioni. Ho avuto una bellissima impressione, Castiglioni è una persona molto equilibrata, umile e con obiettivi sia ambiziosi che realistici. Questo mi ha portato a trovare un accordo per fare dei test", ha dichiarato Melandri a worldwbk.com.

"Di fatto è quattro mesi che non vado in moto, non mi era mai successo da quando ho iniziato a correre, quindi non sarà una ripresa facile. Adesso come adesso l’idea è quella di fare un test. Devo capire innanzitutto se mi diverto ancora, dove serve migliorare la moto e poi si vedrà”.

La particolarità di questo test, secondo Melandri, risiede proprio nella possibilità di dare direzione ed indicazioni rilevanti per lo sviluppo della moto: “Mi è sempre piaciuto sviluppare una moto. Credo che questa sia la volta buona, nel senso di poter dare un contributo importante, cosa che in passato non sono mai riuscito a fare”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Marco Melandri
Team MV Agusta
Articolo di tipo Ultime notizie