Biaggi: "Kyalami non è un tracciato favorevole a noi"

condivisioni
commenti
Biaggi:
Di: Matteo Nugnes
12 mag 2010, 18:16

Il pilota dell'Aprilia però farà del suo meglio per provare a salire in vetta alla classifica

Biaggi:
Dopo la bella doppietta di Monza, Max Biaggi è pronto ad aggredire anche la pista sudafricana di Kyalami. La vetta della classifica iridata della Superbike, occupata ancora dalla Suzuki di Leon Haslam, è lontana solo 3 punti, quindi il Corsaro e la sua RSV4 saranno obbligati ad andare a caccia di soddisfazioni, anche se il tracciato del continente nero non sembra troppo adatto alla moto di Noale. "Partiamo per Kyalami felici del weekend di Monza ma pronti a ricominciare la caccia al risultato" ha detto Max al sito ufficiale della serie. Il romano però non si è lasciato abbagliare dallo strapotere mostrato in Brianza e tiene i piedi ben saldi per terra: "E' stato giusto celebrare Monza ma sarebbe stupido farsi illusioni, quest'anno ci sarà da lottare gara per gara, punto per punto. Siamo ai vertici e non ci nascondiamo, ma tutti i migliori sono vicinissimi e proprio la prima gara italiana ne è stata la dimostrazione". Questo anche perchè, appunto, la pista non è troppo adatta alle caratteristiche della RSV4: "Kyalami non è un tracciato favorevole a noi, le sue caratteristiche e le molte sconnessioni potrebbero sfavorirci. Sarà fondamentale la messa a punto di avvicinamento alle gare"
Prossimo articolo WSBK
Bayliss veloce nei test con la Ducati al Mugello

Previous article

Bayliss veloce nei test con la Ducati al Mugello

Next article

Bayliss gira oggi sulla Ducati Sbk

Bayliss gira oggi sulla Ducati Sbk

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Max Biaggi
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie