Matteo Baiocco e Fabio Menghi in Superbike su Ducati

Fabio correrà con una Panigale 1199 del team VFT. Matteo ancora nel Mondiale dopo aver lasciato Althea

Nonostante il team Althea abbia abandonato Ducati per abbracciare il nuovo progetto BMW Motorrad Motorsport, il Mondiale Superbike 2016 vedrà al via ancora cinque Rosse, le Panigale R 1199, di cui due saranno ufficiali, mentre le restanti saranno gestite da team privati. 

Già ufficializzate da tempo quelle del team Aruba.it, ovvero quello ufficiale, che saranno affidate a Davide Giugliano e Chaz Davies, e quella del team Barni per Xavi Forés, nelle ultime ore sono arrivate conferme sull'iscrizione di altre due Ducati.

Stiamo parlando del team VFT, che affiderà una 1199 R a Fabio Menghi e di Matteo Baiocco, che dopo l'appiedamento da parte di Althea dovrebbe continuare a correre nel Mondiale dedicato alle derivate di serie con un team privato.

Menghi, così come il team VFT, compirà un salto significativo in questo 2016. L'anno passato il pilota italiano si è cimentato nel Mondiale Supersport, ma la sua altezza - 186 centimetri - lo rende certamente più adatto al Mondiale Superbike, con moto più potenti (1000cc contro i 600 dei motori Supersport) che dovrebbero penalizzarlo meno nell'arco delle due manche di gara. Fabio sembrava vicino al ritiro al termine del 2015, ma così non sarà.

Come detto, Matteo Baiocco dovrebbe rimanere nel Mondiale e continuerà a correre con una Ducati 1199 Panigale R. Presto dovrebbero essere resi noti i suoi programmi per la stagione 2016.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Matteo Baiocco , Fabio Menghi
Articolo di tipo Ultime notizie